Successo a Vietri di Potenza per la Sacra Rappresentazione

54

Un grande successo di pubblico a Vietri di Potenza per l’edizione numero 43 de “La Passione di Cristo”, che nella giornata del Venerdì Santo ha richiamato a Vietri centinaia di persone.
Molte provenienti anche da fuori regione (in particolare da Campania, Puglia, Calabria e Lazio) per assistere alle rappresentazioni viventi.
Sono iniziate in piazza del Popolo e conclusesi in una location caratteristica, nei pressi del ponte di via Santa Domenica.
Oltre una ventina i camper che venerdì e sabato hanno sostato in paese, a testimonianza della bellezza di
questa rappresentazione, che ha strappato applausi scroscianti.

La rappresentazione ha preso al via nel tardo
pomeriggio di venerdì in Piazza del Popolo, con il Processo di Gesù davanti a Caifa, la comparsa di Gesù
davanti ad Erode, il Processo davanti al procuratore Ponzio Pilato, la Flagellazione e condanna a morte.

Poi, sempre da Piazza del Popolo, ha preso il via la storica Via Crucis, con una folla di centinaia di persone che ha attraversato le vie principali e vicoli del centro abitato, fino al ponte di collegamento tra il centro abitato e Santa Domenica.
Qui, su un crepuscolo e con scenografie uniche e particolari, e nelle vicinanze di uno strapiombo di circa 100 metri, la Crocifissione, il Pianto della Madonna e la Pietà.

In conclusione la processione con Cristo Morto e Madonna Addolorata.
“Siamo davvero soddisfatti della capacità di questa manifestazione di crescere ogni anno di più”, dichiara il
sindaco Christian Giordano, che aggiunge: “un evento emozionante che racchiude in sè una serie di elementi virtuosi, come la tradizione, la fede, la socializzazione, lo spettacolo, la promozione del territorio.
Tutti elementi che nel tempo hanno dato la possibilità all’evento di distinguersi, tanto da attrarre un numero
sempre più elevato di visitatori, e venerdì sera abbiamo avuto l’ennesima conferma.
Un sincero ringraziamento a tutti i volontari che con sana abnegazione hanno realizzato l’evento”.

Una ottantina i figuranti che come ogni anno prendono parte alla manifestazione storica, patrocinata dal
Comune di Vietri di Potenza ed organizzata dalle associazioni di volontariato Pro Loco e Teatrando, con il
coinvolgimento di decine di giovani e meno giovani vietresi.