Di Giuseppe: “Si al dialogo ma nel rispetto delle regole”

81

“Si sono riaccesi i toni della campagna elettorale sulla scelta del Presidente del Consiglio comunale”. È quanto è stato sottolineato dal capogruppo IDEA, nonché consigliere comunale, Antonio Di Giuseppe, al primo Consiglio comunale della nuova amministrazione guidata dal sindaco di Potenza Mario Guarente.

“E’ fondamentale che l’elezione dell’Ufficio di Presidenza sia condivisa quanto più possibile da tutte le forze politiche e che, inoltre, la figura del Presidente dell’Assise deve essere necessariamente individuata tra i consiglieri di maggioranza”, ha affermato Di Giuseppe facendosi portavoce anche degli altri due consiglieri IDEA, Vittoria Rotunno e Michele Beneventi. 

Compatti i tre consiglieri IDEA nel ribadire l’importanza delle elezioni, così motivata da Di Giuseppe: “L’opposizione potrà certamente rivendicare, per uno dei consiglieri che la compongono, la nomina del vice Presidente al fine di garantire un’equa rappresentanza per tutti che possa agire nell’interesse della collettività e autonomamente rispetto all’Amministrazione”.  

Quello che i consiglieri IDEA auspicano è certamente il dialogo ma senza sovvertire le regole. Di Giuseppe infatti conclude: “Non si può credere di sovvertire, a tutela del proprio interesse politico, una consuetudine inaugurata e perpetuata proprio da quella sinistra che oggi vorrebbe cambiare le regole”.