Controlli di Carabinieri e Ispettorato del Lavoro a Monticchio Laghi: scoperte irregolarità

288

I Carabinieri della Stazione di Atella, coadiuvati da personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e dell’A.S.P. di Potenza, negli ultimi giorni, hanno intensificato i controlli agli esercizi commerciali della nota località turistica “Monticchio Laghi” – controlli che proseguiranno anche nelle prossime settimane -, al fine di verificare il rispetto delle normative in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, tutela dei consumatori, abusivismo edilizio e commerciale nonché contrasto del “lavoro nero”.

Nel dettaglio, sono stati effettuati diverse ispezioni, durante le quali si è accertato che:

  • tre persone, vale a dire una 42enne, un 46enne ed un 61enne, titolari, rispettivamente, di un bar, bar – ristorante e bar – pizzeria, oltre ad un 26enne, proprietario di un agriturismo, non hanno rispettato la normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavori e pertanto sono stati tutti deferiti in stato di libertà all’A.G..

Nei loro locali, infatti, sono state riscontrate la presenza di impianti elettrici non a norma, di estintori non sottoposti alla prescritta revisione, l’assenza del D.V.R. – Documento Valutazione dei Rischi e varie carenze sotto il profilo igienico sanitario, per le quali sono state impartite precise prescrizioni;

  • un 41enne, titolare di un’azienda di noleggio attrezzature e trasporti, ha utilizzato impianti elettrici in assenza di certificazione di conformità e manutenzione periodica, infrazione per la quale è stato denunciato all’A.G.;
  • una 44enne non ha sottoposto alla prescritta manutenzione l’impianto elettrico, conseguentemente è stata comminata a suo carico una sanzione amministrativa di 600 euro;
  • un 60enne, titolare di impresa di noleggio imbarcazioni, ha impiegato un lavoratore “in nero”, infrazione per la quale gli è stata contestata una sanzione amministrativa di 3.600 euro.