Nel corso della manifestazione, patrocinata dal Comune di Matera, il pallone rosso simbolo del movimento Special Olympics, il programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche per 4.000.000 di persone, ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva, rimbalzerà tra i partecipanti per richiamare l’attenzione sul tema dell’integrazione e del gioco unificato.
L’evento, che si svolgerà in contemporanea in tutte le principali piazze italiane, sarà ripreso e trasmesso sui principali network televisivi il 3 dicembre, in occasione della “giornata internazionale delle persone con disabilità”.

3-dicembre_giornata-internazionale-persone-con-disabilita_b

“L’ intento della manifestazione è quello di mobilitare strade e piazze, attraverso il gioco unificato tra normodotati e persone con disabilità intellettive per cambiare gli atteggiamenti contro i pregiudizi e gli stereotipi- spiega il direttore regionale del Team special Olympics Basilicata, Filippo Orlando- L’invito a partecipare è ovviamente esteso a tutti. Quello che chiediamo è di unirsi alle persone con disabilità intellettiva per creare comunità più inclusive e realizzare un mondo migliore per tutti”.
 
Fonte: Anna Musacchio Ufficio Stampa Special Olympics Basilicata