Nel corso di una conferenza stampa tenutasi venerdì 8 maggio presso la Palestra Caizzo di Potenza, la PM VOLLEY POTENZA insieme al CSI POTENZA, ha illustrato il programma e le finalità dell’attività estiva che vedrà impegnate il Centro Sportivo Italiano e la società di pallavolo femminile del capoluogo lucano.
Il Summer Camp 2015, della durata di quattro giorni, prenderà il via il 25 giugno a Scalea (CS) e sarà un evento di sport e divertimento in formato famiglia.
Il Comitato potentino del CSI e la società del Presidente Ligrani hanno unito le forze per realizzare un evento sportivo che non fosse solo fine a se stesso ma focalizzato sulla figura della famiglia e sul rapporto tra figli e genitori. Saranno presenti tra gli altri, le figure di due mediatori familiari, il sociologo Andrea Schiavone (Presidente provinciale CSI) e l’avvocato Rina De Robbio (Vicepresidente PM Volley).
Senza titolo-1
L’idea principale è di strappare i giovani dallo strapotere dei social media e della tecnologia per riportarli alla vita reale e al contatto vero e sincero con i valori fondanti della vita, la famiglia, attraverso lo sport, veicolo eccezionale di valori.
Uno degli obiettivi prefissati per il Summer Camp è quello di aiutare chi si trova fuori da certe logiche per situazioni contingenti (soprattutto i ragazzi), favorendo l’inserimento e l’inclusione sociale.
Nel corso del Summer Camp non ci sarà spazio solo per la pallavolo ma grazie all’esperienza e alle attività del CSI potentino si potrà giocare anche a calcio, nuoto, calcio a 5, pallacanestro, beach volley, tennis tavolo avvalendosi dell’esperienza e della qualità di tecnici ed istruttori ISEF, di Elena Ligrani, laureata in Scienze motorie a della direzione tecnica affidata a Michele Ligrani, nonché la presenza (ancora segreta a molti) di atlete di volley che renderanno sicuramente l’esperienza indimenticabile.
Il Summer Camp arriva al termine di una stagione che ha visto rinascere il CSI a Potenza grazie allo sforzo del Presidente provinciale Andrea Schiavone, del vicepresidente nonché responsabile del progetto Domenico Lavanga e dai tanti collaboratori del Centro Sportivo potentino.
MANIFESTO SUMMER CAMP A3.cdr