Intervista al vice presidente UEFA, Michele Uva

75

In occasione della quarta edizione del premio “Città di Potenza: Scognamiglio per lo sport”. L’uomo, lo sport, la società”, è stato premiato il vice presidente della UEFA, Michele Uva.

Il lucano Michele Uva, oggi al vertice del calcio europeo, prima di “emigrare” a Nyon in Svizzera, ha svolto ruoli dirigenziali ai più alti livelli, prima in qualità di Direttore Generale della FIGC e di CONI Servizi, nonché come responsabilità nel volley, nel calcio, nel basket e in organizzazioni sportive nazionali e internazionali.

Con l’occasione il vice presidente UEFA ha presentato il suo libro “Campionesse, storie vincenti del calcio femminile” scritto insieme a Moris Gasparri dove vengono raccontate undici storie di icone internazionali del calcio in rosa, per scoprire qual è stato il loro percorso verso il successo.

Ovviamente il calcio femminile è stato uno degli argomenti trattati da Uva ai nostri microfoni.

Di seguito l’intervista al vice presidente UEFA, Michele Uva