Mercoledì 27 ottobre 2021 – La settima tappa della 150esima edizione del Giro d’Italia, in programma il 13 maggio prossimo, attraverserà la Basilicata con partenza da Diamante ed arrivo, dopo 198 chilometri, a Potenza.

Attraverserà i territori di Maratea, Trecchina, Lauria, il Monte Sirino, Sarconi, Grumento, Viggiano, Marsicovetere, Calvello, Abriola, Pignola, Sellata con arrivo nel centro del capoluogo di regione da cui i ciclisti ripartiranno il giorno dopo.

A darne comunicazione ufficiale è l’Assessore alle Attività Produttive con delega allo Sport Francesco Cupparo riferendo di aver condiviso con il Presidente Bardi e l’amministratore unico dell’Apt Nicoletti l’impegno di candidatura della Basilicata ad ospitare il 150esimo Giro d’Italia.

Oltre a rappresentare un evento sportivo di grande rilievo per tutti i lucani che sono appassionati di ciclismo e non solo – sottolinea Cupparo – sarà una vetrina formidabile per attrarre turisti e visitatori che avranno l’occasione di vedere in tv paesaggi e luoghi che attraverserà la Carovana Rosa.

Successivamente saranno illustrate le iniziative che Regione, Apt e Comuni attueranno in occasione del Giro d’Italia.

“Si tratta di una grande occasione per la promozione nazionale ed internazionale di una parte molto importante, a livello turistico, della nostra magnifica regione.
Noi – afferma il Presidente della Giunta regionale, Vito Bardi -ci faremo trovare pronti per accogliere nel migliore dei modi la Carovana Rosa, mostrando le capacità ricettive e logistiche all’avanguardia di cui disponiamo e intervenendo, anche, per rendere più efficienti le infrastrutture viarie su cui si svilupperà la tappa.

La natura lucana, i suoi Parchi, i nostri bellissimi borghi, il Capoluogo di Regione incastonato nelle montagne, si mostreranno per un giorno, attraverso le riprese video di Rai Sport, nelle case degli italiani e di molti Paesi del mondo. Ringrazio l’Assessorato allo Sport, APT e i Sindaci per la grande collaborazione. Un risultato – conclude Bardi – che conferma la necessità di fare sistema per difendere al meglio i nostri territori”.

“Il Giro d’Italia torna finalmente a Potenza grazie al lavoro della Regione Basilicata e dell’Amministrazione comunale. ‘Potenza città Europea dello Sport 2021’ – afferma in una sua nota l’assessore allo Sport Patrizia Guma – avrà la sua tappa della corsa rosa. Venerdì 13 maggio 2022, il Giro d’Italia farà tappa a Potenza.

La notizia, che ha iniziato a circolare nella giornata di ieri, ha suscitato grande entusiasmo tra appassionati e sportivi di ogni genere, ed è la conferma del lavoro, svolto in questi mesi sotto traccia, dall’Amministrazione regionale, nella persona dell’assessore Franco Cupparo e dall’Amministrazione comunale di Potenza.

Sarà una grande vetrina nazionale per promuovere la nostra regione nella magnifica cornice della città capoluogo” evidenzia ancora l’assessore Guma.
“Siamo al lavoro da tempo, con le federazioni sportive, per rilanciare l’idea di Potenza 2021 estesa al 2022, con una visione più ampia e di respiro nazionale. L’arrivo della corsa rosa a Potenza – conclude Guma – è da leggere nell’ottica della rotta tracciata dal Sindaco Guarente, quella di dare a Potenza la centralità che merita nel panorama sportivo regionale e nazionale”.-