LE FORMAZIONI

Novità tra le fila dei rossoblù, dopo l’ottima prestazione mostrata in coppa Italia contro il Monopoli confermato tra i pali BREZA al posto di IOIME

Minuto di raccoglimento per le 12 giovani vittime dell’incendio divampato nel dormitorio del Flamnego

2′ – subito pericoloso il Potenza con un’incursione centrale di Guaita che dal limite calcia alto sulla traversa

Difesa a 3 per entrambe le formazioni. Classico 3-4-3 per gli ospiti 3-5-2 per il Potenza con il duo di attaccanti França Lescano, linea mediana affidata a Matera.

6′ – risponde Borello con una bella conclusione dall’incrocio dell’area piccola di rigore che si spegne di poco al lato del palo opposto

8′ – ancora Rende alla conclusione dal limite con Bonetto ma il tiro finisce alto

10′ punizione dai 35 mt in favore del Potenza per fallo da tergo da parte dell’ex Leveque su Matera. La punizione di Emerson finisce sul muro della barriera

18′ occasione per il Rende, ottimo spunto di Borello che dalla corsia di destra entra in area e serve la sfera all’accorrente Viteritti che controlla, calcia ma la palla è facile preda di Breza

21′ AMMONIZIONE per Bei del Rende, giallo per trattenuta sulla ripartenza di Lescano

26′ CORNER per il Rende, sugli sviluppi dell’angolo è Franco che con un tocco di esterno disegna una traiettoria pericolosa che viene controllata dal Breza sulla traversa

29′ AMMONIZIONE per Ricci del Potenza

31′ ESPULSIONE per França per un’entrata con il piede a martello nella zona mediana del campo su Fran

39′ CORNER Rende

41′ CORNER Potenza

Dopo aver subito un fallo Guaita zoppica vistosamente, non ci si spiega come mai mister Raffaele non abbia ancora provveduto al cam,bio considerato, tra l’altro, l’uomo in meno per il Potenza a seguito dell’espulsione di França

45′ SOSTITUZIONE Potenza, come anticipato OUT Guaita IN Coppola

5 minuti di recupero

46′ OCCASIONISSIMA per il Potenza, il difensore del Rende Bei sulla pressione di Lescano sbaglia clamorosamente il retropassaggio servendo la palla a Coccia che si invola solo verso l’area avversaria ma, solo contro il portiere, calcia addosso all’estremo difensore biancorosso

47′ ancora il Potenza con Lescano che prova la conclusione, para Savalloni

Paganti 3085, incasso 32.549,16, 20 ospiti

Gara dura nei primi 45′ con il Rende che ha gestito molto meglio il gioco a centrocampo per gran parte del primo tempo. Paradossalmente dopo l’espulsione di França (giusta la decisione del direttore di gara) il Potenza ha creato di più con un’occasione clamorosa di Coccia. Il Rende però ha mostrato maggiore fisicità e più corsa, dato che sarà influente nel proseguo della partita

Guaita dopo l’infortunio alla caviglia trasportato in Ospedale per ulteriori accertamenti

INIZIO SECONDO TEMPO

SOSTITUZIONE Rende OUT Bonetto e Leveque IN Awua eRossini

48′ AMMONIZIONE per Zivkov del Rende

punizione per il Potenza da pochi cm dall’angolo, sul pallone Emerson che passa la palla a Matera posizionato al limite dell’area ma la conclusione del n. 11 rossoblù è murata dalle gambe dei difensori avversari

60′ grande azione del Rende con il migliore i campo Viteritti che sempre dalla propria corsia di riferimento serve in area una palla forte, tesa e rasoterra liberata da Di Somma

61′ SOSTITUZIONE Potenza, OUT Coccia, Matera, Ricci IN Sales, Dettori, Piccinni

66′ AMMONIZIONE per Sales del Potenza

76′ tiro cross di Zivkov per il Rende, palla che si spegne alta sulla traversa