Si esulta solo al “Curcio” di Picerno, ma per il resto la domenica per le lucane in serie D è da dimenticare.

Schermata 2017-01-29 alle 19.39.17

Per la Vultur Rionero del “Pampa” Sosa la sfida casalinga contro il Bisceglie, terza forza del campionato, era senza dubbio molto ostica. Ospiti che vanno in vantaggio dopo soli 10 minuti con Montinaro andando vicini al raddoppio in più occasioni. Il risultato resta bloccato sullo 0-1 fino al 90′ ma nell’arco dell’intera gara i bianconeri non hanno dato mai l’impressione di poter recuperare lo svantaggio iniziale.

Il Francavilla perde in casa del Manfredonia facendosi raggiungere in classifica dai pugliesi a quota 28 punti. Lucani che riescono anche a recuperare lo svantaggio iniziale siglato da Pazienza dopo solo 4 minuti con Marino al 43′. La parità dura però un solo minuto perchè D’Angelo porta nuovamente in vantaggio i padroni di casa che poi siglano la terza rete al 66′ con La Forgia, per chiudere la gara all’81’ col rigore di La Porta. Inutile la rete al minuto 87 di Fanelli che sigla il risultatao finale sul definitivo 4-2.

Anche il Potenza perde in casa della capolista Trastevere. Risultato finale 1-0, rete di Tajarol, ma partita nervosissima con quattro espulsini per i rossoblù ed una per il Trastevere.

Unica gioia della giornata la regala il Picerno. Melandrini padroni del campo per quasi tutta la gara, dopo aver sbagliato un rigore con Agersta si portano in vantaggio al 52′ con Franzese.

Maraglino para il rigore ad Agresta
Maraglino para il rigore ad Agresta

Madre Pietra Daunia che pareggia con l’ex di turno Montuori al 75′ ma nel finale Lolaico fa impazzire i tifosi. A 4 secondi dalla fine, sull’assist di Impagliazzo, l’ex capitano del Potenza insacca in rete la palla che regala tre punti fondamentali per il Picerno, prima di lasciarsi andare ad una esultanza sfrenata che coinvolge l’intero “Curcio”.

picerno lolaico arleo curcio

lolaico picerno

In classifica dunque fa un grande salto in avanti il Picerno che, dopo la vittoria nella giornata di recupero di mercoledì, balza al decimo posto abbandonando per la prima volta da inizio stagione la zona playout.

Schermata 2017-01-29 alle 19.39.26

Zona playout che invece viene raggiunta da Potenza e Vultur che con 25 punti raggiungono l’Herculaneum squadra che occupa la prima posizione disponibile per accedere ai playout. Prima in classifica delle lucane il Francavilla con 28 punti che occupa la nona posizione.