Caiata su nuovo stadio: “Il problema è il centro commerciale perché a 300 metri qualcuno ha già pronto un altro progetto"

19


Il presidente del Potenza Calcio, Salvatore Caiata, è intervenuto ieri durante la trasmissione “Potenza Cuori da Leoni” di Radio Studio Web soffermandosi anche sulla questione stadio. Ecco le sue parole.

“Sinceramente trovo paradossale quello che sta accadendo e quello che si continua a dire sulla vicenda stadio ed in merito voglio chiarire due cose. Il Potenza può proporre e sta proponendo di fare un nuovo stadio su di un terreno pubblico dato che esiste la Legge Lotti del 2018 che ci permette di pensare e di poter costruire un nuovo stadio accompagnato anche da strutture accessorie. Lo ripeto ancora: tutto questo è previsto da una legge e mi chiedo perché, noi come Potenza, dovremo rimanere alla finestra e non fare niente se a livello legislativo ci sarebbe concesso di fare questa cosa?!”.

“Per quanto riguarda il secondo punto – ha aggiunto Caiata – sembra adesso che il problema è diventato l’arrivo di un nuovo centro commerciale in città. Ma se non erro a trecento metri dalla zona dove dovrebbe sorgere il nuovo stadio, qualcuno ha già pronto il progetto per un nuovo centro commerciale e quindi non si vuole che il centro commerciale lo faccia il Potenza. Vorrei sentire in questo caso la voce dei commercianti in maniera ufficiale per capire le eventuali problematiche”.

“Lo studio di fattibilità per il nuovo stadio – ha anche aggiunto il presidente – viene a costare circa 300.000 mila euro ma, in attesa del tavolo tecnico che stiamo aspettando, non abbiamo intenzione di spendere soldi inutili per delle carte che finiranno impolverati sui tavoli della regione Basilicata. Noi non pretendiamo niente ma siamo arrivati quasi a marzo e non abbiamo avuto ancora risposte. Ma la pazienza del Potenza non è infinita – ha concluso – e si da il caso che a breve dobbiamo anche preparare ed organizzare la prossima stagione agonistica”.