Si svolgerà domani, lunedì 11 ottobre 2021 alle ore 18.00 al Teatro “F. Stabile” di Potenza la III edizione del premio nazionale “Nico Messina”.
Per l’accesso al Teatro sarà necessario esibire il green pass.
È prevista la partecipazione di Andrea Capobianco (Responsabile tecnico del Comitato Nazionale Allenatori della FIP).

Il Premio nazionale “Nico Messina”, pindetto dal Comitato Regionale della FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) per ricordare la figura dell’allenatore, nato a Potenza nel 1922 e morto a Genova nel 2005, e che a cavallo degli anni Sessanta e Settanta fu protagonista sulla panchina della mitica Ignis Varese.

Il premio è intitolato al compianto Nico Messina, allenatore di pallacanestro nato a Potenza nel 1922 e scomparso nel 2005, purtroppo poco conosciuto nella Città di Potenza e nella Regione Basilicata.
Messina allenò per molti anni nel Campionato di Serie A, vincendo 2 Scudetti (nel 1969 e nel 1978) e 2 Coppe Italia (nel 1969 e nel 1970) con la Pallacanestro Varese, e proprio a Varese “scoprì” Dino Meneghin, il primo giocatore italiano ad entrare nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame e considerato da tutti il più grande giocatore italiano di tutti i tempi.
Queste le altre squadre in cui allenò: Derthona Basket, Virtus Bologna, Napoli Basket, Pallacanestro Firenze, AMG Sebastiani Rieti e Pallacanestro Brindisi.

Valerio Bianchini


La III edizione del premio sarà conferita a Valerio Bianchini, primo allenatore nella storia della pallacanestro italiana a vincere tre scudetti con tre squadre diverse (Pall. Cantù, Virtus Roma e V.L. Pesaro).
Ha allenato la Nazionale italiana ai Mondiali di Madrid del 1986 e agli Europei di Atene del 1987.
Nel 2013 è stato inserito nella “Italia Basket Hall of Fame”.

La manifestazione, patrocinata dal Consiglio Regionale della Basilicata e dal Comune di Potenza, si svolgerà, come si diceva, lunedì 11 ottobre alle ore 18.00 presso il Teatro Stabile di Potenza.