Espianto di organo all’ospedale San Carlo di Potenza

Prelievo di fegato su una 77enne deceduta in seguito ad incidente domestico

689

Giovedì 1 dicembre 2022 – Si è concluso nella mattinata, dopo l’accertamento di morte cerebrale, nell’ospedale San Carlo di Potenza, il prelievo di fegato su una donna lucana di settantasette anni, deceduta in seguito ad un trauma cranico causato da un incidente domestico.

Ne dà notizia la direzione aziendale dell’Aor San Carlo, che nelle parole del direttore generale affida un messaggio di cordoglio e di sentito ringraziamento alla famiglia “per il gesto di profonda umanità e solidarietà che restituisce un senso di speranza a chi avrà la fortuna di vivere una vita migliore grazie alla generosità manifestata dai congiunti.

Al ringraziamento per la famiglia il direttore generale Giuseppe Spera aggiunge “il riconoscimento a quanti hanno operato nella notte alla ottima riuscita delle operazioni, dalla equipe mediche di Roma dell’ospedale ‘Umberto I’, al Centro regionale trapianti per la procedura di tipizzazione tissutale, ai medici ed operatori sanitari della Rianimazione e del Gruppo operatorio di Potenza, fino alle forze armate e agli autisti che assicurano il trasporto di medici ed organi prelevati in assoluto tempismo e assicurando la completa osservanza delle procedure di sicurezza”.