XI GIORNATA NAZIONALE PER LA CURA DEI DISTURBI ALIMENTARI: LE INIZIATIVE DEL DCA DI CHIAROMONTE

302

I Disturbi Alimentari comprendono tra i più noti e diffusi l’Anoressia Nervosa, la Bulimia Nervosa, il Disturbo da Alimentazione Incontrollata o Binge-Eating Disorder e molti altri che portano a vivere il cibo ed il corpo con ossessione e negazione. Si Stima che l’anoressia, sia la prima causa di morte fra le ragazze dai 15 ai 25 anni e che, tra l’altro è allarmante come l’età d’esordio e la cronologia di età si stia abbassando notevolmente, con prime manifestazioni già intorno agli otto anni di vita, coinvolgendo sempre più maschi, ancor più in questo momento storico.

“Oggi, l’isolamento sociale, l’incertezza del futuro, l’uso massivo dei social, hanno favorito la diffusione e l’aggravarsi di tali patologie, anche alla luce delle emergenze e della diffusione virale che si sta vivendo e, che nello specifico scatenano criticità familiari, sociali e sanitarie; tant’è che si sono notevolmente incrementate le richieste di aiuto che sono pervenute in quest’ultimo anno e continuano a pervenire al N.V. (800161315) della nostra Unità Operativa (Centro Regionale per la Cura dei Disturbi dell’Alimentazione e del Peso di Chiaromonte – Azienda Sanitaria Locale di Potenza). In quest’ottica è sempre più importante focalizzare l’attenzione sulla prevenzione e la diagnosi precoce attraverso il riconoscimento e l’individuazione di comportamenti abnormi che riguardano lo stile nutrizionale”, afferma La Responsabile DCA di Chiaromonte – Dott.ssa Rosa Trabace. “È proprio alla luce di tali circostanze, che si è voluto realizzare un momento di sensibilizzazione e consapevolezza nei confronti della popolazione studentesca che comprenda con efficacia tali patologie”.