Il dot. Pietro Leccese di Potenza è stato designato come membro del Consiglio della Società Internazionale Malattia di Behçet. Dell’organismo, rinnovato a conclusione della 17esima conferenza internazionale che si è svolta a settembre a Matera. Solo la Turchia, come l’Italia ha due rappresentanti: Farhad Shahram (Iran); Tijeni Tak Tak (Marocco); Surmru Onal (Turchia); Haner Direskeneli (Turchia); Ina Kotter (Germania); Robert Moots (Regno Unito); Khaldoon Alawneh (Giordania); Nikos Markomichelakis (Grecia); Jorge Crespo (Portogallo); Yusuf Yazici (Usa); Carlo Salvarani (Italia), Pietro Leccese (Italia).

Il dot. Leccese è stretto collaboratore del prof. Ignazio Oliveri, primario del reparto di reumatologia, uno dei massimi esperti mondiali della malattia di Behçet al quale, a conclusione della conferenza di Matera, è stata riservata una vera e propria ovazione, con tutti i partecipanti in piedi ad applaudire.

bannerbouganville