#CORONAVIRUS | Chiusura temporanea e sanificazione dell’ospedale di Villa D’Agri

539


Martedì 17 marzo 2020  – L’ospedale di Villa d’Agri, dopo il caso di un medico risultato positivo al Covid-19, sarà sanificato in settimana e riprenderà le attività di solo urgenza-emergenza ad inizio settimana prossima.

Lo hanno annunciato i sindaci della Val d’Agri che stanno preparando un documento da inviare alla Regione Basilicata e alla task force.

Avvisano inoltre i sindaci che i TAMPONI sono indicati da protocollo SOLO ed ESCLUSIVAMENTE a pazienti ed operatori sanitari che hanno avuto stretti rapporti col paziente 0. 

Per chi si fosse recato in ospedale nelle scorse due settimana per prestazioni diverse e non ha avuto rapporti con il paziente 0 DEVE semplicemente attenersi alle prescrizioni già in vigore:

  • restare a casa,
  • mantenere le distanze di sicurezza,
  • in caso di sintomatologia allertare i numeri conosciuti e non muoversi da casa.

Di seguito alcuni numeri utili

  • Numero verde regionale 800996688
  • Numeri utili delle strutture sanitarie competenti per il nostro territorio: 0975.3124520971.425223
  • Numero Nazionale 1500

IL COMUNICATO DELLA REGIONE BASILICATA

Martedì 17 marzo 2020 ore 16.27 – Sono state attivate nell’ospedale di Villa D’Agri le operazioni di sanificazione a seguito di un contagio avvenuto all’interno della struttura. I 25 pazienti attualmente ricoverati sono quindi stati trasferiti in parte verso l’ospedale San Carlo di Potenza e in parte verso l’ospedale di Lagonegro. Il nosocomio di Villa D’Agri resterà chiuso fino al completamento delle attività di sanificazione che dovrebbe avvenire nell’arco delle prossime 24 – 48 ore.