“Benessere cittadino, inclusione sociale, sport e qualità della vita”, convegno del C.S.A.I Basilicata

E' in programma il 29 dicembre a Potenza

333

Martedì 27 dicembre 2022 – Stimolare un cambiamento culturale nella visione dell’inclusione e dello sport in contesti urbani.

E’ la mission del convegno “Benessere cittadino, inclusione sociale, sport e qualità della vita”, in programma il 29 dicembre, alle 16.30, nel Palazzo della Cultura di Potenza, in via Cesare Battisti su iniziativa dalla sezione lucana del C.S.A.In. (Centri Sportivi Aziendali e Industriali), ente di promozione sportiva e sociale riconosciuto dal CONI e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Ne discuteranno:

Margherita Perretti, presidente commissione regionale Parità e Pari Opportunità – Regione Basilicata;

Anita Sassano, presidente “Le Rose di Atacama”, associazione impresa sociale;

Elvio Russo, psicologo delle organizzazioni;

Rossana Lo Vaglio, docente Scienze Motorie e presidente vicario CSAIn Basilicata.

Il presidente del C.S.A.In. Basilicata, Vito Mecca, ha ricordato che “è obiettivo del convegno, così come dell’ente da me presieduto, sensibilizzare e stimolare un cambiamento nella visione di temi come l’inclusione sociale e la pratica sportiva nei contesti urbani, un cambiamento che noi vorremmo essere soprattutto di tipo culturale.
Solo così, infatti, il benessere e la qualità della vita dei cittadini potranno giovarsi di concreti e reali miglioramenti andando a completare il concetto di inclusione sociale che, a sua volta, non può non avvalersi della pratica sportiva.

L’obiettivo, dunque, è ribadire come tutti questi concetti messi insieme andrebbero a chiudere un cerchio perfetto con innegabili vantaggi per il nostro benessere psico-fisico e, quasi come un effetto domino, per il benessere dei nostri centri urbani”.