La crescita progressiva del Centro di Riferimento Regionale per la Chirurgia dell’Obesità dell’Ospedale di Villa D’Agri, che anche per il 2016 è stato confermato come centro “accreditato” dalla Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità e delle Malattie Metaboliche, ha portato progressivamente a puntare sulle differenti e più moderne applicazioni delle procedure bariatriche, come la chirurgia metabolica (procedure di chirurgia dell’obesità su pazienti obesi e diabetici), le procedure di reintervento bariatrico ed appunto le procedure in età adolescenziale.

Un risultato ottenuto grazie alla stretta collaborazione tra gli specialisti coinvolti in un corretto e collaudato percorso multidisciplinare (chirurgo, anestesista, psicologo, dietista, psichiatra, endoscopista, pediatra, radiologo, pneumologo, endocrinologo, internista, cardiologo), e la competenza sviluppata negli anni anche dal personale infermieristico dei reparti e di sala operatoria.

dott-emilio-alessio-loiacono-medico-chirurgo-specialista-in-medicina-estetica-roma-obesita-rischio-decesso-cancro-seno-radiofrequenza-rughe-cavitazione-grasso-pressoterapia-linfodrenante

Sono stati sottoposti a trattamento endoscopico con pallone intragastrico i primi “piccoli” pazienti, già affetti da forme di obesità patologica (indice di massa corporea superiore a 40). L’attività chirurgica coordinata dal Dott. Nicola Perrotta, della UOC di Chirurgia Generale diretta dal Dott. Domenico Loffredo, e grazie alla presenza del Dott. Antonio Petrarca, responsabile della UO di Endoscopia, e dell’equipe anestesiologica diretta dal dott. Nicola Scaccuto, si avvale anche della collaborazione avviata da alcuni mesi con la UO di Pediatria diretta dalla dott.ssa Italia Iannelli, ed all’apertura di una specifica attività ambulatoriale in ambito pediatrico dedicata all’obesità infantile, coordinata dalla Dott.ssa Francesca Graziano. Tale attività chirurgica, è stata avviata, nel pieno rispetto delle linee guida delle maggiori Società Chirurgiche nazionali ed internazionali una scrupolosa fase di selezione dei pazienti. I migliori risultati sono ottenuti dai Centri in cui a intervenire sono team dotati di multidisciplinarietà, fondamentale per patologie che interessano un coinvolgimento multi organo come nel caso dell’obesità.

Il continuo aumento dell’incidenza di un problema serio come quello dell’obesità adolescenziale, di cui l’Italia e le nostre Regioni meridionali mantengono un “triste” primato a livello Europeo, alla luce delle gravi patologie correlate e delle implicazioni sociali, ed anche della limitata efficacia di tutte le tipologie di trattamento “conservativo” specie nel lungo termine, ha progressivamente favorito l’introduzione delle metodiche di trattamento endoscopico e chirurgico anche per pazienti di età̀ inferiore ai 18 anni.

Per informazioni telefonare allo 0975-312214 reparto di Chirurgia Ospedale di Villa D’Agri.