Mercoledì 27 ottobre 2021 – Incontro nel municipio di Lavello dei sindaci Sabino Altobello e Giuseppe Maglione.
All’incontro, cui hanno partecipato anche i Vice Sindaci di Lavello e Melfi Mauro Aliano e Vincenzo Castaldi.

Si è discusso di sviluppo economico, vertenza Stellantis e Auchan, del procedimento di rinnovo dell’AIA per lo stabilimento Rendina Ambiente già Fenice, di sanità e anche di istruzione tecnica superiore su meccanica e meccatronica .

“Nel ringraziare il sindaco Altobello – spiega il primo cittadino di Melfi, Giuseppe Maglione – con questo incontro manifestiamo il tipico esempio di collaborazione tra istituzioni su problematiche comuni.
Affrontiamo in sinergia temi delicati avendo l’idea di comprensorio che possa interagire ed esca fuori dai suoi recinti politici. Dobbiamo far sì che questa unione tra tutti i comuni del territorio possa creare una situazione importante anche in fase di interlocuzione con la Regione. Questa giornata segna l’inizio di un cammino che vogliamo fare insieme nell’interesse di tutti i comuni del Vulture melfese alto Bradano”.

“Partiamo da questo incontro col comune di Melfi al quale ci lega da sempre un rapporto di proficua collaborazione – commenta il sindaco, Sabino Altobello – per allargare i temi trattati a tutti i comuni dell’area nord di Basilicata.
Tali importanti questioni vanno trattate non in modo isolato ma con la solidarietà e la collaborazione tra tutte le amministrazioni del territorio”.

“Un incontro molto positivo – conclude l’assessore del Comune di Melfi Vincenzo Castaldi – nel segno della trasversalità politica intesa come valore. Dal punto di vista delle amministrazioni e della gestione degli enti locali la trasversalità non è un impaccio, piuttosto si tratta di una risorsa soprattutto quando si trattano temi così importanti per le nostre comunità come quelli affrontati oggi. La trasversalità è una risorsa ed in questo senso vorrei che noi riuscissimo a dare dimostrazione in tal senso”.