Sondaggi falsi per elezioni regionali, Mattia (M5s) su informazione resa nota dal consigliere Galella (Fratelli d'Italia)

127

Un sondaggio divulgato dal Capo gruppo di Fratelli d’Italia al Comune di Potenza, Alessandro Galella, che vedeva in vantaggio la coalizione di centro destra per le prossime elezioni regionali, è stato oggetto di analisi da parte del candidato del M5s Antonio Mattia.

Mattia infatti, dubitando della veridicità dei dati, si è rivolto alla Società di Ricerca Euromedia Research di Milano che avrebbe realizzato le presunte misurazioni elettorali la quale ha risposto così:

“In relazione alla Sua datata 12 c.m. e pervenuta in pari data, Vi comunichiamo che gli ipotetici dati diffusi – in oggetto – dal Capogruppo Fratelli d’Italia al comune di Potenza dott. Alessandro Galella – come da Lei segnalato – non sono riferibili ad alcun sondaggio da noi realizzato. Pertanto, le segnalo che l’allegato riportante il nostro marchio è un fake che per altro utilizza tipologie di linguaggio a noi non riconducibili e descrizione di una metodologia non conforme. La ringraziamo per la segnalazione e infatti la scrivente società si riserva di adire le vie legali per tutelare i suoi legittimi interessi nelle opportune sedi.”

Pronta la replica di Galella che dal suo profili social ha così replicato alle accuse rivolte nei suoi confronti pubblicando, tra l’altro, lo screenshot dal quale emergerebbe la fonte della notizia resa pubblica, ovvero una chat privata dove è circolata la notizia.

Inoltre il consigliere ha così scritto:

“Il sondaggio che ho pubblicato è stato inviato in una chat di partito a me ed altre persone. Quindi io non ho nessuna responsabilità né tantomeno lo ho falsificato, anzi prima di pubblicarlo mi sono preoccupato di leggere tutti i riferimenti del sondaggio riportati in basso, tra cui la data, ed ho anche verificato l’esistenza della casa di sondaggio indicata sotto e solo dopo lo ho pubblicato. Purtroppo invece leggo che si trattava solo di un sondaggio falso“.