Senatore Pasquale Pepe

Venerdì 10 marzo 2020 – “Inaccettabile attacco alla libertà di stampa e di pensiero da parte del direttore generale dell’Ospedale San Carlo di Potenza”.
E’ quanto sostiene il senatore della Lega Pasquale Pepe in riferimento alla decisione del Direttore Generale del San Carlo, Massimo Barresi, di querelare stampa e sindacato.

“In piena pandemia da coronavirus, – dice a riguardo Pepe – il direttore generale dell’Ospedale San Carlo di Potenza, Massimo Barresi, trova il tempo per emettere una delibera con cui dà mandato ‘urgente’ a un legale di agire contro alcuni quotidiani locali e contro un sindacato rei, a suo dire, di danneggiare l’immagine dell’Azienda ospedaliera che rappresenta.
Questa iniziativa è inaccettabile, oltre che intimidatoria e censoria verso la libertà di stampa e di pensiero“.

“Sono le azioni di chi amministra il nosocomio potentino – spiega Pepe – a rappresentarne l’immagine e a qualificarla.
La stampa, dal canto suo, incarna il più alto presidio di civiltà per denunciare le eventuali inefficienze di chi gestisce la cosa pubblica.
Giunga alle redazioni e ai direttori chiamati in causa – conclude Pepe – la mia solidarietà e il ringraziamento per il lavoro con cui garantiscono ai cittadini un’informazione libera e plurale”.