Saldi estivi, Pittella: “Un pasticcio insopportabile”

640

Giovedì 2 luglio 2020 – “Non é tollerabile continuare ad assistere ai pasticci della maggioranza di centrodestra in consiglio regionale che, di fatto, bloccano la Regione e mortificano il ruolo della stessa assise. É da bollare negativamente la “non decisione” – consapevole tra l’altro – sulla partenza dei saldi estivi ad oggi, frutto di confusione amministrativa e di superficialità, tanto nell’approfondimento della questione tanto nei confronti di commercianti ed esercenti. Proprio questi ultimi, già danneggiati dal Covid hanno bisogno di orientamenti certi e di decisioni univoche e non già di inutili pastrocchi.”

É quanto dichiara il consigliere regionale del Pd, Marcello Pittella, in riferimento alla mancata approvazione nel consiglio regionale di ieri di una norma che avrebbe consentito l’avvio dei saldi estivi oggi, in deroga all’indirizzo data dalla conferenza delle Regioni del posticipo al 1 agosto.

Leggi anche…