Ancora big politici in Basilicata a sostenere le ragioni dei Si e del No in vista del referendum del 4 dicembre.
A scendete in campo questa volta nello stesso giorno a Potenza sono stati Piero Fassino e Massimo D’Alema: il primo a favore della riforma costituzionale, il secondo nettamente contrario.
fassino
Secondo Fassino la riforma contiene innovazioni da sempre proposte e rivendicate dalle forze progressiste e dalla sinistra, come conferma nell’intervista che vi proponiamo.
Intervista a Piero Fassino

Contrario alla riforma costituzionale, come accennavamo, Massimo D’Alema che, intervistato dal collega Gianni Molinari, ha spiegato il perchè la proposta del presidente Renzi rischia di creare problemi nel paese.
Prima fra tutto, ha detto D’Alema, perchè aumenterebbe il potere del Governo, indebolendo il Parlamento e la maggioranza dei loro poteri.

Massimo D'Alema intrvistato da Gianni Molinari
Massimo D’Alema intrvistato da Gianni Molinari

E’ un’idiozia che se vince il no – ha aggiunto D’Alema – non si faranno più riforme.
Poi la questione del passaggio delle competenze al Governo, espropriando le regioni. Problema, questo, che interessa molto da vicino la Basilicata soprattutto per quanto riguarda le politiche energetiche.
Gli on.li Folino e Speranda presenti all'incontro con D'Alema
Gli on.li Folino e Speranza presenti all’incontro con D’Alema
D’Alema ha poi ricordato alcuni passaggi importanti della vita politica del paese. Sentiamolo.