Rapporto Svimez | Pittella: Il Governo Bardi esca dal torpore

493

Mercoledì 25 novembre 2020 – “I fondi del Recovery Found, la programmazione europea 2021- 2027, il rilancio delle Zes (zone economiche speciali), la ricontrattazione delle royalties. Il governo regionale parta da qui per iniziare a lavorare seriamente per la ripresa dell’economia lucana in caduta libera.”

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd, Marcello Pittella, in riferimento ai dati diffusi dalla Svimez che segnalano un -12,9 % del Pil lucano.
“Questo dato – continua Pittella – se per i più desta preoccupazione, per il governo regionale dovrebbe risuonare come un fortissimo squillo di tromba capace di svegliarli dal torpore.

Più volte, in questi ultimi due anni, abbiamo sollecitato il presidente Bardi sulla programmazione regionale, chiedendo di conoscere asset strategici, idee di sviluppo e visione, ma con scarsi risultati.

Ora non é più il momento delle giustificazioni e dei proclami, ma quello dell’agire concreto. Men che meno é il tempo della chiusura difensiva rispetto ad ogni sollecitazione, critica o proposta da parte della politica o degli organismi di rappresentanza intermedi. La Basilicata – continua ancora il consigliere dem – merita che ci si ripieghi seriamente al lavoro, aprendosi alla concertazione e ai contributi che, lungi dall’essere lesa maestà, possono solo arricchire. É di tutta evidenza il peso della congiuntura storica determinata dal Covid-19, che però non può essere alibi né elemento di difesa d’ufficio.

Ci sono tutte le condizioni e le potenzialità per rimettere in moto l’economia lucana. Noi – conclude Pittella – siamo pronti a dare una mano, così come a mettere in campo ogni azione propria del nostro ruolo, affinché la nostra regione non cada nel baratro al quale inesorabilmente questo governo ci sta consegnando”.