Nasce il “Polo Unico della Salute nella Città di Lagonegro”. Piro (FI): “Un plesso ospedaliero all’avanguardia a servizio di tre Regioni”

610

Giovedì 1 aprile 2021 – “Una nuova struttura a servizio dell’intera area sud-occidentale della Basilicata per diventare punto di riferimento anche per tecnologie e attrezzature delle Regioni limitrofe (Campania e Calabria). Un plesso ospedaliero all’avanguardia a servizio di tre Regioni”.

Lo afferma il consigliere regionale e capogruppo di Forza Italia, Francesco Piro.

La Delibera approvata ieri dalla Giunta Regionale di Basilicata, da finalmente una accelerazione all’intervento e prende atto del Progetto di fattibilità tecnica ed economica di “Realizzazione del nuovo ospedale di Lagonegro in sito” che integra organicamente e funzionalmente l’intervento già progettato di “Costruzione di un nuovo corpo di fabbrica da realizzarsi in adiacenza al plesso esistente”. Il cosi detto nuovo padiglione. La stessa delibera al punto 7 indirizza tutte le risorse finanziarie aggiornate e disponibili per € 88.665.570,80 proprio per la “COSTRUZIONE DEL “POLO UNICO DELLA SALUTE NELLA CITTÀ DI LAGONEGRO”. “Titolo” voluto proprio dal Capogruppo Piro , condiviso dal Dipartimento della Salute e dalla stessa Giunta Regionale.

“Un altro importante e fondamentale passo per dare il via finalmente all’intervento sull’Ospedale di Lagonegro – afferma Piro – Un grazie particolare al Presidente Vito Bardi agli Assessori Rocco Luigi Leone, Francesco Cupparo e a tutta la Giunta”.

Da sinistra: Cupparo, Leone, Fanelli, Piro, Bardi