Michele Napoli (FdI) su dichiarazioni sessiste: “Ho usato espressioni assolutamente infelici e mi dispiace molto”

684

Martedì 15 settembre 2020 – “Ieri il Consiglio comunale di Potenza ha approvato la mozione di Fratelli d’Italia contro il ddl Zan sull’omofobia. Durante la discussione del provvedimento, sono intervenuto in Aula per illustrare la posizione del gruppo e per ribadire quali fossero le ragioni che ci avevano portato a presentare questa proposta. Nel corso del mio intervento, però, ho usato delle espressioni assolutamente infelici e mi dispiace molto per questo. Mi scuso per aver espresso male alcuni concetti e mi dispiace se le mie parole hanno offeso qualcuno. L’obiettivo del mio intervento era ribadire la centralità del ruolo della famiglia naturale nella nostra società e il dovere delle Istituzioni di difenderla”.

Lo scrive in un post su Facebook il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Michele Napoli. L’avvocato potentino, durante la seduta consiliare di ieri, lunedì 14 settembre, aveva affermato che “l’omosessualità è contro natura perché contraddice la legge naturale della vita, la differenza tra sessi e la riproduzione della specie”.

Leggi anche…