Salvo ripensamenti dell’ultim’ora, stamane il sindaco Raffaello De Ruggieri, dovrebbe varare la nuova giunta (nove i componenti), con l’ingresso di rappresentanti dei Pd.
Non si escludono colpi di scena, come afferma Michele Capolupo su Sassilive:  tra gli assessori confermati oltre a Michele Casino, Enzo Acito ed Eustachio Quintano, che ha svolto anche il ruolo di vice sindaco c’è pure Paola D’Antonio (quota Nicola Benedetto). Esclusa quindi dal nuovo esecutivo Marilena Antonicelli e di conseguenza non farà parte del governo cittadino la lista civica Matera Capitale, rappresentata in Consiglio comunale da Angelo Cotugno e Saverio Vizziello.
La nuova giunta dovrebbe far registrare l’ingresso di Adriana Poli Bortone al posto di Massimiliano Amenta per Matera Si Muove , l’avvocato Adriana Violetto dovrebbe rappresentare la componente Scarola-De Mola, i due consiglieri del PD che hanno votato il bilancio, per l’API è in pole position il segretario cittadino Alessandra Dell’Acqua, per la componente Chiurazzi-Spada dovrebbe tornare in giunta Nico Trombetta.
Tutto da chiarire chi sarà l’assessore che dovrà rappresentare il gruppo di Maridemo- Giammetta e su quello che farà riferimento alla deputata Maria Antezza. E’ molto probabile che Giammetta si affidi ad una donna, mentre Antezza dovrebbe puntare su un uomo: tra i candidati ci sono Elio Bergantino e Piero Mazzei, entrambi già con esperienze assessorili a Matera.