Con sentenza del Consiglio di Stato depositata oggi, 6 novembre, sono state annullate le elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale di Grumento Nova (Pz) tenutesi nel maggio del 2014 e la relativa proclamazione degli eletti che aveva visto sindaco eletto Antonio Maria IMPERATRICE (nella foto di copertina).
Il Consiglio di Stato si è pronunciato sull’appello avverso la sentenza n. 816/2014 con il quale il Tar Basilicata aveva dichiarato inammissibile il ricorso proposto da uno dei candidati.
Il Consiglio di Stato ha invece riformato la sentenza di primo grado dichiarando il ricorso ammissibile e fondato.
La corsa alla carica di Sindaco di un candidato dichiarato incandidabile ha, secondo il CdS, inciso sul risultato elettorale condizionandone l’esito finale. Si torna al voto.