L’ex Presidente del Consiglio, Ciriaco De Mita, e l’ex capogruppo alla Camera del Pd, Roberto Speranza, hanno partecipato ieri sera, a Potenza, presso la sala convegni del Museo Provinciale, ad un confronto sul referendum costituzionale dal titolo “Democrazia, dal consenso alla partecipazione”.

dsc_0551

Il dibattito, moderato dal giornalista Alessandro De Angelis, è stato incentrato sulla consultazione referendaria del prossimo 4 dicembre verso la quale entrambi gli ospiti hanno espresso la propria intenzione di voto contrario.

de-mita

Tra le motivazioni espresse dal presidente De Mita il fatto che “sono troppi gli articoli toccati dalla riforma” e che “la nuova organizzazione del Senato renderebbe ancora più lento l’iter legislativo rispetto ad oggi”.

Sentiamo quanto ha dichiarato nella seguente intervista

“In Basilicata c’è una ragione in più per votare No”, ha dichiarato l’esponente lucano del Partito Democratico. “Il passaggio della riforma – ha detto Speranza – trasferirebbe al governo centrale tutte le competenze in ambito ambientale, energetico e, quindi, legate al petrolio”.