Dapoto (Forza Italia) risponde ai consiglieri comunali dell’opposizione

1416


Domenica 29 marzo 2020 – Il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale di Potenza, Fabio Dapoto (nella foto di copertina con il Presidente Bardi), in merito alle ultime dichiarazioni rilasciate da alcuni consiglieri comunali d’opposizione in una lettera inviata al Presidente Bardi, esprime, a nome di tutto il gruppo di Forza Italia, alcune considerazioni su quelle che sono state le perplessità sollevate sulla gestione dell’emergenza Covid-19 in Basilicata.

I continui tentativi di delegittimazione della task force regionale, offendono e non aiutano in un momento tanto difficile e delicato – esordisce Dapoto – Mettere in dubbio l’operato dei professionisti, che in questi giorni si sono impegnati per il bene della nostra Regione, non è d’aiuto nella gestione di questa emergenza”.

“La richiesta, avanzata da alcuni consiglieri comunali di minoranza del Comune di Potenza, di nominare un commissario coordinatore ad hoc per la situazione che stiamo vivendo, mette in cattiva luce l’operato dei professionisti che stanno lavorando da settimane a questa problematica – prosegue il consigliere di Forza Italia – Come se le figure già presenti, tra cui anche il Dott.Trerotola, candidato del centro sinistra alle regionali, non fossero abbastanza autorevoli ed esperte. Questi tentativi di evidente e inopportuna delegittimazione, portano – sostiene Dapoto – ad accendere banali conflitti ed ora, non è il momento! Mi spiace scorgere questo clima di sottile guerra in un momento tanto difficile per la città di Potenza e per l’intera Basilicata, in cui i cittadini migliori si stanno sacrificando, lottano e molti di loro sono in trincea”.

Il presidente Bardi non ha bisogno di difese d’ufficio – tiene a ribadire Dapoto – ma credetemi, le critiche sono ben accette se costruttive. Le polemiche, invece, arrivano sempre da chi non ha ruoli gestionali, ma solo di commento a margine. Oggi questi comunicati servono solo a creare sfiducia nei cittadini. Ora è il tempo di remare tutti nella stessa direzione, verrà poi il tempo dei consuntivi, delle responsabilità e degli approfondimenti. Ed è proprio da questa opposizione comunale che mi aspetterò un occhio vigile e attento sull’operato del Governo di Roma. Esprimo a nome di tutto il gruppo di Forza Italia – conclude Dapoto – le nostre più sentite condoglianze alle famiglie dei nostri corregionali e del nostro concittadino Palmiro Parisi, per la perdita dei loro cari a causa di questo nemico invisibile e duro da sconfiggere”, conclude.