Braia: “Basilicata inesistente al Governo nazionale e sempre più umiliata nella rappresentanza” 

222

Martedì 1 novembre 2022 – “Non cercate gente lucana nella lista dei sottosegretari e in quella dei viceministri del Governo Meloni. La Basilicata è inesistente, la nostra Basilicata sempre più umiliata. Il centro destra affonda in maniera eclatante la nostra regione e, dopo aver partecipato al saccheggio dei seggi lucani, riducendone la rappresentanza in Parlamento a sole 3 unità, ha azzerato anche quella nel Governo e del Sottogoverno“. 

Lo dichiara in una nota il Capo Gruppo di Italia Viva alla Regione, Luca Braia.

“Di “lucano” al Governo abbiamo il nulla, solo la veneta Casellati che però, oltre alla partecipazione a tutte le “processioni” del settembre elettorale, eletta qua, non può certo essere annoverata tra le rappresentanze regionali.

Tutto era troppo prevedibile: noi di Italia Viva ve lo avevamo detto sin dall’inizio della campagna per le politiche. Facile profezia che si è avverata, Meloni con i partiti di centro destra avranno ben pensato che è meglio non avere persone di Basilicata in Parlamento e al Governo per avere mani libere su temi delicatissimi quali energia, gas, petrolio, autonomia e, purtroppo, molto altro.”