Bolognetti domani a Potenza per ricordare alla Giunta Regionale che i disabili attendono ancora

Solidarietà espressa dall'Associazione Luca Coscioni al segretario dei Radicali Lucani

375

Venerdì 9 luglio 2020 – Pieno sostegno dell’Associazione Luca Coscioni a Maurizio Bolognetti per aver deciso lo sciopero della fame a sostegno di una battaglia di civiltà che il segretario regionale dei Radicali Lucani sta portando avanti per far approvare dalla Giunta Regionale una delibera che possa garantire ai disabili la corretta erogazione di ausili e protesi sanitarie alle persone con disabilità.

Una delibera che, dopo sette mesi di attesa e ripetute sollecitazioni anche da parte dell’Associazione Luca Coscioni, non è stata ancora approvata, creando una situazione fortemente discriminatoria e lesiva di diritti fondamentali.

Per questo, Maurizio Bolognetti, consigliere generale dell’Associazione, – lo ricordiamo -dalla ore 23.59 del 6 luglio ha iniziato uno sciopero della fame, proprio per chiedere all’Assessore regionale alla Sanità Rocco Leone di rispettare la promessa e la parola data per dare seguito al provvedimento a tutela dei diritti umani delle persone con disabilità.

A dicembre 2019 – si ricorda in una nota – l’Associazione Luca Coscioni aveva presentato una diffida nei confronti della Regione Basilicata, a seguito delle segnalazioni di persone con disabilità che non riuscivano ad accedere agli ausili di cui avevano bisogno come ad esempio le carrozzine con unità posturale. Una diffida già effettuata in passato, alla stessa e tutte le regioni perché stavano per indire bandi di gare non nella piena osservanza di legge. L’Associazione, grazie all’azione dei suoi legali riuscì a bloccare tali procedure errate.

Durante un incontro con l’assessore Leone, e i vertici della sanità lucana, nel dicembre 2019, i rappresentanti della Associazione avevano messo a disposizione le proprie conoscenze ed esperti della materia, rendendosi disponibili a collaborare con l’assessorato per risolvere la questione.
A fronte della volontà espressa dall’Assessorato di risolvere le problematiche segnalate quanto prima, nulla è però accaduto e i diritti delle persone con disabilità continuano ad essere ignorati.

“A questo punto, non possiamo più attendere”, hanno dichiarato Filomena Gallo e Marco Cappato con Rocco Berardo, rispettivamente Segretario, Tesoriere e responsabile iniziative disabilità Associazione Luca Coscioni.
“Non possono attendere le persone con disabilità, non può attendere il rispetto dovuto a diritti che sono diritti umani. Non è più il tempo dei rinvii. Occorre che gli impegni si traducano ora, subito in atti”.

Per riproporre il problema e sollecitare finalmente una soluzione, domani, venerdì 10 luglio, Maurizio Bolognetti terrà una conferenza stampa davanti al Dipartimento Salute della Regione, in via Verrastro a Potenza.