“Forte vicinanza e solidarietà ai giocatori, alcuni anche giovanissimi, del Potenza Calcio che, secondo le cronache, sono stati fatti oggetto di una violenta e assurda aggressione. Esprimo sconcerto – prosegue il Sindaco di Potenza Dario De Luca – per un atto grave, a maggior ragione perché commesso ai danni di persone inermi, e in un ambito, quello sportivo, che invece dovrebbe essere scuola di valori da trasmettere e non di comportamenti incivili. Sono certo che gli organi inquirenti assicureranno alla giustizia i responsabili e auspico che episodi come questi non abbiano a ripetersi, anche grazie all’impegno di tutti quei tifosi che non si riconoscono nelle frange violente, frange che anzi dovrebbero sempre e comunque essere isolate” conclude De Luca.

Dario De Luca, Sindaco di Potenza
Dario De Luca, Sindaco di Potenza

“Intendo esprimere a nome dell’intero Consiglio comunale solidarietà alle vittime della barbara aggressione perpetrata ai danni dei giovani e giovanissimi giocatori del Potenza calcio”. E’ quanto afferma il presidente del Consiglio comunale di Potenza, Luigi Petrone all’indomani dell’episodio verificatosi nella serata di domenica 10 gennaio.

“Quali rappresentanti della massima Assise cittadina, – prosegue Petrone – stigmatizziamo tali inqualificabili comportamenti, auspicando una rapida ed efficace ricostruzione dell’accaduto, così da far sì che i responsabili possano essere individuati e assicurati alla giustizia e, episodi analoghi, peraltro mai accaduti nella nostra comunità, non abbiano a ripetersi” conclude Petrone.

luigi_petrone_comune_potenza