Trasporto pubblico urbano a Potenza | I lavoratori attendono ancora il pagamento di mensilità della gestione Trotta

376

Martedì 27 dicembre 2022 – La Filt Cgil denuncia la gravità della situazione in cui si trovano i lavoratori del trasporto pubblico urbano della città di Potenza che ancora non hanno percepito le spettanza avanzate dalla precedente gestione.

“Nonostante gli squilli di tromba di qualche politico che ha annunciato lo sblocco di due milioni di euro da parte di Equitalia per risolvere il problema, – afferma Roco Pace della Filt Cgil -i lavoratori e le lavoratrici del trasporto pubblico locale hanno passato anche il Natale in attesa che un proprio diritto venisse finalmente rispettato.

Dopo il cambio di appalto da Trotta a Miccolis, con il passaggio di tutti i 141 dipendenti da un’azienda all’altra grazie anche all’intermediazione dei sindacati, non riusciamo a metterci il passato alle spalle.

Le spettanze della vecchia gestione ancora pesano come una spada di Damocle sulla testa dei lavoratori, per i quali, nell’attuale momento di crisi, è sempre più difficile andare avanti. A nulla servono i proclami di qualche esponente dell’attuale governo sul futuro se prima non viene risolto l’annoso problema del pagamento degli stipendi da parte della precedente azienda. Chiediamo al sindaco di intervenire quanto prima” conclude Pace.