Emergenza #Coronavirus | Istituite in Basilicata le Unità Speciali Covid-19

3889

Giovedì 26 marzo 2020 – Con una comunicazione del direttore generale del Dipartimento salute della Regione Basilicata, Ernesto Esposito, indirizzata a tutti gli attori sanitari lucani, si comunica l’istituzione delle Unità Speciali Covid-19 volte “a consentire al medico di medicina generale o al pediatra di libera scelta o al medico di continuità assistenziale di potenziare l’attività assistenziale ordinaria”.

Le U.S.CO.19 effettueranno l’assistenza e il monitoraggio di:

  • pazienti affetti da COVID-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero;
  • pazienti con sintomatologia respiratoria sospetta in attesa di effettuazione di tampone ggià segnalati e presi in carico dal servizio di Sanità Pubblica;
  • conviventi di pazienti affetti da COVID-19 in isolamento domiciliare obbligatorio.

Tanto al fine di assicurare la gestione a domicilio dei casi ed evitare che i pazienti con sintomatologia ILI e SARI o sospetti di COVID-19 si rechino presso ggli ambulatori dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri di Libera Scelta, dei Medici di Continuità Assistenziale o nei Pronto Soccorso.

Le Aziende Sanitarie potranno reclutare i Medici da inserire nelle U.S.CO.19 mediante conferimento di incarico di Continuità Assistenziale a tempo determinato attingendo dalle vigenti graduatorie aziendali o all’affidamento di sostituzione per il settore di Continuità Assistenziale.