“Vandalismo e bullismo, emergenza educativa. Come prevenirli”. Domani, 16 settembre, convegno a Potenza

E' in programma domani, 16 settembre, alle 18, al Parco Baden Powell di Potenza

255

Giovedì 15 settembre 2022 – Il vandalismo e il bullismo, due problemi in crescita esponenziale che . a sentire gli esperti – sono la punta di iceberg di una questione più complessa: l’emergenza educativa.

Quell’emergenza educativa sulla quale domani, 16 settembre, alle 18, al Parco Baden Powell di Potenza, si confronteranno, in un pubblico dibattito, esperti e rappresentanti di tutte quelle componenti della “rete” che deve essere creata per fare prevenzione.

Al convegno, che sarà introdotto dai saluti del Presidente della Provincia di Potenza, Christian Giordano, interverranno Carmela De Carlo, presidente della cooperativa “Venere” che gestisce il aprco e che ha lanciato l’allarme; Vita Buongermino, psicologa dell’Assocazione “Il cielo nella stanza”; Mariolina Camardo, Dirigente dell’Istituto comprensivo “D.Savio”; Roberta Maulà, responsabile di zona Agesci (Associazione guide e scout cattolici italiani); Andrea Schiavone, presidente CSI Potenza.
Concluderà il Sindaco di Potenza, Mario Guarente.

A lanciare l’allarme, dicevamo, la Presidente della cooperativa “Venere”, la quale, dopo gli ultimi atti di vandalismo nel parco, ha proposto “un patto educativo tra famiglia, istituzioni, scuola, associazioni, perchè – ha detto – la responsabilità ricade anche su ognuno di noi. Non possiamo più far finta di niente“.

Domani pomeriggio su questi tempi si confronteranno i rappresentanti di tutte quelle componenti chiamate, per dirla con De Carlo, a sottoscrivere “un patto educativo”.

Foto di copertina: atti vandalici nel Parco Baden Powell di Potenza