Anche quest’anno un migliaio di turisti raggiungeranno Melfi da Taranto a bordo di un treno storico per partecipare alla Sagra della Varola. E’ stato sponsorizzato dalle Ferrovie dello Stato, nell’ambito di Expo 2015.
I circa mille turisti, provenienti dal capoluogo pugliese, saranno a Melfi domenica mattina nel pieno della festa che richiama nella città federiciana numerose pesone , provenienti da tutta Italia.
sagra della varola
“L’appuntamento annuale della Varola – precisa il sindaco Livio Valvano – è importante per la città di Melfi per diverse ragioni che vanno oltre l’evento in sè, oramai capace di autopromuoversi. E’ importante perché offre la conoscenza della nostra città, il sistema urbano, i suoi servizi, l’offerta commerciale, i suoi gioielli storico-monumentali.
E’ un’occasione – prosegue Valvano – per scoprire l’eccezionalità di un territorio, la forza della sua storia, la qualità e la genuinità dei suoi prodotti”.
“In questa circostanza emerge ciò che siamo, quello che possiamo offrire, la nostra capacità di organizzazione dei servizi, la nostra attenzione per le persone che ospitiamo, attraverso la cura e l’ordine del sistema urbano, dei servizi, degli spazi di intrattenimento e dallo spirito di accoglienza che noi tutti dobbiamo saper esprimere.
sagra2012-573x430
A riguardo, dal sindaco di Melfi l’invito a polizia locale, Forze dell’Ordine, funzionari del comune, volontari della Protezione Civile, guardie ambientali, associazioni, Pro-Loco, operatori commerciali, cittadini affinchè  si mobilitino per accogliere i turisti in questi due giorni.
varola 3
Nel ricordare che quest’anno, in occasione della Sagra della Varola, sarà reso omaggio al regista Pasquale Festa Campanile, originario di Melfi, Valvano invita i cittadini ad affrontare e superare i disagi che la presenza di tanti ospiti potrebbe causare, nella consapevolezza di offrire loro un’esperienza originale, legata ad un evento che fa parte delle tradizioni e della storia di Melfi.