Ospite della libreria Ubik di Potenza, lo scrittore Gianluca Caporaso ha presentato il suo ultimo libro, dal titolo “Appunti di Geofantastica”.
L’opera, edita da Lavieri e rivolta ai più piccoli, e non solo, raccoglie i racconti di un fantastico viaggiatore alla scoperta delle storie più intime e segrete delle città.
DSC_0260
L’autore, con tono dolce e sognatore ha narrato, ai numerosi bambini presenti e ai più grandi in loro compagnia, alcune delle storie più eccezionali riguardanti città realmente esistenti, affiancando alla fantasia la storia classica dell’antica Grecia, la letteratura italiana ed internazionale, la poesia, le tradizioni africane.
DSC_0252
Ai bambini, infatti, si è fatto capire quanto sia importante il dialogo, lo scambio di opinioni, il racconto, che è una dimensione fondamentale nella vita di tutti i popoli.
«Dalla notte dei tempi – dice l’autore – c’è la disposizione degli uomini ad incontrarsi e raccontare storie, per tessere le trame e i legami per il futuro. La scrittura e la geografia prendono gli elementi naturali ed umani e li mettono su carta, facendoli diventare un modo attraverso cui l’uomo deposita la magia a beneficio degli altri».
Leggendo passi del libro, Caporaso ha coinvolto i piccoli partecipanti in giochi di parole divertenti.
DSC_0264
Riproponendo il tema del viaggio, l’incontro è stato anche spunto di riflessione sulle vicende di più stretta attualità come i migranti coinvolti in esodo forzato, all’opposto dell’avventuroso viaggio di ritorno di Ulisse, sbarcato in patria lottando contro mille avversità, riportando la sua parola, il suo racconto.