Sabato 25 settembre 2021 – Con i prossimi appuntamenti in programma il Città delle 100 Scale Festival propone incontri con la danza contemporanea, con la musica e con il teatro.

Domenica 26 settembre, ore 17, al Teatro Stabile di Potenza il Collettivo ITACA andrà in scena con lo spettacolo ION, scritto e diretto da Dino Lopardo.

“Cosa accade quando un essere umano viene lasciato solo a marcire in silenzio dalla propria famiglia?”
Da questa premessa, il drammaturgo Dino Lopardo, partendo da una storia realmente accaduta, ha elaborato un testo inedito. Un racconto drammaturgico generato su più spunti di riflessione: il concetto del “Diverso”, il disadattamento, il pregiudizio sociale.
“Cosa accade quando un essere umano viene lasciato solo a marcire in silenzio dalla propria famiglia?”
Da questa premessa, il drammaturgo Dino Lopardo, partendo da una storia realmente accaduta, ha elaborato un testo inedito. Un racconto drammaturgico generato su più spunti di riflessione: il concetto del “Diverso”, il disadattamento, il pregiudizio sociale.
ION si è classificato come “Miglior spettacolo” al Festival InDivenire di Roma nel 2019.

Lunedì 27 settembre il Città delle 100 Scale Festival ritorna ai capannoni della Metaltecno, nella zona industriale di Tito Scalo. Alle 20.30 il CollettivO CineticO & Alessandro Sciarroni saranno in scena con Dialogo terzo: In a Landscape.

Un’antologia di dialoghi con altri autori, un incontro tra generazioni artistiche che si riconoscono senza coincidere. Una contaminazione a due direzioni che vuole lasciare un segno a entrambe le parti senza rinnegare l’identità di origine. Una reale occasione di incontro poetico e fisico per una riformulazione linguistica e una discussione politica sul meccanismo di creazione. Una sfida di delicatezza e ferocia nella quale la permeabilità ai corpi e ai contesti della danza viene fatta esplodere nella sua più evidente realtà.

A seguire, alle 22 spazio alla musica onirico elettronica, con la Loveiscoil Liquid Orchestra, le elaborazioni di immagini in tempo reale di Utopotronik e la post produzione live di PJ.

Per le scheda degli spettacoli e le biografie dettagliate degli artisti si rimanda a:

www.cittacentoscale.it/ita/programma-2021/326-spettacoli-2021/940-ion-2021www.cittacentoscale.it/ita/programma-2021/326-spettacoli-2021/934-dialogo-terzo-in-a-landscapewww.cittacentoscale.it/ita/programma-2021/326-spettacoli-2021/935-oblique-strategies-i

Biglietti disponibili al sito: www.ciaotickets.com/festival-citta-delle-100-scale

Il Città delle 100 Scale Festival continuerà fino al 31 ottobre con un cartellone ricco di spettacoli, performance, residenze e incontri con ospiti provenienti da varie parti del mondo.

A causa del perdurare dell’epidemia per tutti gli spettacoli è necessaria la prenotazione obbligatoria e gli spettatori dovranno essere muniti di green pass all’ingresso. 

Il Città delle 100 Scale Festival è prodotto dall’associazione Basilicata 1799, in collaborazione con MIC Direzione Generale per lo spettacolo e Regione Basilicata – Dipartimento presidenza, e con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Potenza e dell’APT Basilicata ed è sponsorizzato da BCC Basilicata. Alla rete del festival aderiscono istituzioni locali, associazioni e organizzazioni culturali, istituzioni scolastiche.

Il programma dettagliato è disponibile al sito: www.cittacentoscale.it/ita/programma-2021