Notte Bianca del Libro a Potenza, presentata l’edizione 2019

305

Si svolgerà dal 29 luglio all’ 1 agosto prossimi a Potenza, la quinta edizione della “Notte Bianca del Libro Potenza Festival”, promossa dall’associazione culturale “Letti di Sera”.

Il programma e i dettagli dell’iniziativa, che rientra nel cartellone dell’”Estate in Città 2019” del Comune di Potenza, sono stati illustrati dagli organizzatori questa mattina, venerdì 19 luglio, nel corso di una conferenza stampa di presentazione svoltasi presso la Sala dell’Arco del Palazzo di Città del capoluogo lucano.

Intervenuti alla presentazione, Stefania D’Ottavio, assessore comunale Attività Produttive – Centro Storico – Cultura, Paolo Albano, presidente di “Letti di Sera”, Simona Bonito della medesima associazione, Gaetano Cappelli, direttore artistico del Festival. Presenti anche alcuni artisti e scrittori protagonisti delle serate culturali previste.

Un appuntamento, quello della Notte Bianca del Libro, inserito nella Rete dei Festival del Sud e che si propone non solo come momento di aggregazione nel segno della cultura del libro, ma anche come continuo confronto intellettuale e artistico a più voci, attraverso presentazioni, letture, dialoghi e dibattitti, musica e teatro, con la partecipazione di esponenti di rilievo della cultura lucana e nazionale.

In tutto 49 eventi, due dei quali all’alba, due le direzioni principali da seguire ovvero libri e approfondimenti, questi ultimi dedicati alla nuova comunicazione sui social, alla storia e alla donna (dal punto di vista dell’integrazione sociale e culturale nella società, del lavoro, della violenza), con l’intervento di esperti.

In programma anche la Notte Bianca del Libro Young, caratterizzata da musica, poesia, danza e live painting.

“Noi vogliamo segnare una presenza nuova non solo nella nostra città ma anche in tutta la regione – ha spiegato Paolo Albano, presidente di “Letti di Sera” – C’è una cosa che io ho scritto e alla quale credo molto che è “questa regione e questa città bisogna meritarsele” e per meritarsi questi territori bisogna avere una presenza attiva forte e significativa”.

Paolo Albano, presidente “Letti di Sera” e Stefania D’Ottavio, assessore comunale alla Cultura

Per Stefania D’Ottavio, assessore comunale Attività Produttive – Centro Storico – Cultura “Vedremo il centro storico adornato dal luccichio di questo evento, luccichio d’oro perché di qualità. È prevista una vivace e massiccia presenza delle persone e abbiamo cercato di organizzare al meglio”.

A questo proposito, l’assessore ha spiegato che le scale mobili che collegano il parcheggio di viale dell’Unicef al centro storico seguiranno i seguenti orari per i giorni del Festival: 29 luglio e 1 agosto aperte fino alle ore 1.00; 30 e 31 luglio aperte fino alla mezzanotte. L’assessore ha poi aggiunto che il Comune dovrebbe anche deliberare di rendere gratuito il parcheggio di viale dell’Unicef per le serate dell’evento.

Davvero numerose le personalità della letteratura, della poesia e dell’arte, che parteciperanno al Festival, altrettanto numerosi gli argomenti e gli spunti di riflessione che animeranno gli incontri nell’arco dei quattro giorni di manifestazione. Tra gli ospiti, attesi Padre Francesco Occhetta, Andrea Monda, Antonio Monda, Roberta Scorranese, Elena Stancanelli. Tra gli eventi in cartellone, saranno ricordati gli scrittori lucani Vito Riviello e Rocco Scotellaro, in due incontri che vedranno al centro i volumi, di recente pubblicazione, che ne raccolgono rispettivamente tutte le poesie e tutte le opere.

La Notte Bianca del Libro Potenza Festival è anche solidarietà: il 25 luglio “Cena a casa Centola…Perché i libri non conoscono muri né grate”, cena di beneficenza a favore dell’Istituto per Minori di Potenza; il 31 luglio, durante la Notte Bianca del Libro, sarà possibile iscriversi alla “Race for the Cure 2019” prevista a Matera il prossimo settembre.

Scopri il programma completo della “Notte Bianca del Libro Potenza Festival” edizione 2019