Matera | Aperto il 27esimo Congresso Eucaristico Nazionale, circa 800 i partecipanti. Domenica chiusura con la Messa di Papa Francesco

346

Venerdì 23 settembre 2022 – In piazza Vittorio Veneto a Matera circa 800 delegati, tra i quali ottanta vescovi, che partecipano da ieri al 26esimo Congresso Eucaristico Nazionale hanno assistito ieri alla cerimonia inaugurale dell’importante avvenimento.
“Centralità dell’eucaristia nella vita del cristiano e della Comunità” è il tema del congresso sul quale si confronteranno i rappresentanti di 166 diocesi italiane.

Al centro il Cardinale Matteo Maria Zuppi

Il Presidente della Cei, il Cardinale Matteo Maria Zuppi ha presenziato insieme al Vescovo di Matera, mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, alla celebrazione eucaristica.
Significativa la processione di cinque gruppi di persone che hanno portato sull’altare i simboli necessari per la preparazione del pane: i chicchi di grano portati dai bambini; i covoni da alcuni immigrati, russi, ucraini; l’acqua da parte di alcune coppie di sposi consacrate; il sale e il pane da parte di anziani ammalati e medici. Alcuni giovani hanno portato una croce.

“E’ un momento importante, un momento di festa, di chiesa. E’ soprattutto in cui guardiamo a Gesù Eucaristia dal quale dobbiamo ripartire. Tornare al gusto del pane significa prendere coscienza che noi apparteniamo a Gesù Cristo e alla sua Chiesa. Non è soltanto un rito che celebriamo.
Se questa è l’Eucarestia allora questo per noi deve essere l’impegno concreto soprattutto in questo tempo che è un tempo difficile dove ci sono tante criticità, momenti di paura, di tensione, di guerra.
Noi dobbiamo mandare un messaggio concreto, forte. Proprio da Matera vogliamo essere la nuova città della pace” ha dichiarato il Vescovo Caiazzo ad Antenna Sud.

Fonte: Antenna Sud