Le iniziative in Basilicata il 25 aprile, Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

197

Giovedì 24 novembre 2022 – Sono numerose in Basilicata a vari livelli le iniziative in programma il 25 novembre prossimo, Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne.

A Viggiano “Comunicare la Violenza”

Comunicare la violenza”. E’ questo il tema dell’incontro promosso dalla Commissione regionale per le Parità e le Pari Opportunità della Basilicata, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Regionale della Basilicata e con l’Amministrazione comunale di Viggiano, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si svolgerà il 25 novembre alle ore 9.45 presso il Teatro F.Miggiano di Viggiano.

Dopo i saluti istituzionali di Amedeo Cicala, Sindaco di Viggiano e Carmine Cicala, Presidente del Consiglio regionale della Basilicata, interverranno Margherita Perretti, Presidente della Crpo, Rosita Gerardi, assessore alle politiche sociali di Viggiano, Annamaria Ferretti, direttrice dell’Edicola del Sud, Shara Zolla, Segretario della Camera penale di Basilicata.
Modera la giornalista Nicoletta Altomonte.

Nel corso dell’incontro sarà presentata la mostra “Atto d’Amore – omaggio ad Alda Merini e a tutte le donne”.
Saranno presenti per questo evento Vincenza Pugliese, assessore del Comune di Viggiano e Giuliano Grittini, artista fotografo e curatore della mostra.

A Potenza in programma un evento che coniuga due momenti di riflessione.

“L’Amministrazione comunale di Potenza – precisa l’assessore alle Pari opportunità Vittoria Rotunno – vuole tenere alta l’attenzione su questo drammatico fenomeno, proseguendo il percorso iniziato da molti anni, con l’obiettivo di offrire un contributo concreto al cambiamento culturale.

Un progetto crossmediale realizzato dalla NoeltanFilm, che prevede la proiezione, con l’uso innovativo della tecnologia della realtà aumentata, di due grafic novel Priya’s Shakti e KAIA: awakening in the deep”.

Priya’s Shakti, il primo fumetto indiano prodotto su questa tematica e ispirato a una storia vera, premiato da UN Women come ‘Campione dell’uguaglianza di genere’, la cui protagonista è una ‘supereroina’ che cavalca una tigre volante. sopravvissuta a uno stupro.

KAIA: awakening in the deep , una proiezione in anteprima in Italia, ispirato alla storia vera di una ragazza colombiana, sfuggita miracolosamente alla morte dopo un brutale attacco con l’acido solforico.

“Da remoto, avremo il collegamento da New York con il regista dei fumetti e con Natalia Ponce de Leon, vincitrice del Premio internazionale ‘Donne coraggiose’, irrimediabilmente sfigurata dall’aggressione con le sostanze chimiche.

A seguire realizzeremo un approfondimento della tematica, attraverso un talk che prevede un mio intervento – conclude l’assessore Rotunno – quello della Consigliera regionale di Parità della Basilicata, uno della Consigliera di Parità della Provincia di Potenza e un contributo della presidente della Commissione regionale Pari opportunità, con la partecipazione delle Associazioni impegnate nel contrasto al fenomeno della violenza sulle donne”.