La foto di Castelmezzano innevata tra le 10 più belle al mondo

32


Nuovo, prestigioso riconoscimento per lo scatto notturno di Castelmezzano innevata, che nelle scorse settimane è valso a Paolo Santarsiero il podio nell’edizione italiana di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico del mondo, e nella sua sezione lucana Wiki Loves Basilicata.

La foto ha conquistato infatti il decimo posto nella classifica internazionale del concorso, cui hanno partecipato quest’anno più di 220.000 fotografie. La fotografia – unica italiana – è stata scelta tra i 470 scatti premiati a livello nazionale nei 48 Paesi che hanno partecipato all’edizione 2019 del concorso.

Un risultato straordinario, frutto del talento del fotografo lucano, di un paesaggio mozzafiato e di un grande lavoro di squadra portato avanti dalle associazioni Wikimedia Italia e Basilicata Wiki, dal Comune di Castelmezzano che insieme ad altri 79 Comuni lucani ha aderito con entusiasmo al concorso ‘liberando’ tanti monumenti, e dalle tre diverse giurie (regionale, nazionale, internazionale) che sono rimaste incantate dallo scatto.

La giuria internazionale, composta da fotografi professionisti, esperti del patrimonio culturale e utenti di Wikipedia, ha selezionato i vincitori prendendo in considerazione diversi criteri, tra cui la qualità tecnica, l’originalità e l’utilità dell’immagine per la celebre enciclopedia libera. “Una scena sbalorditiva – la motivazione della giuria – con una splendida luce blu che mette in risalto il paese incastonato nella montagna. Grazie a un’ottima esposizione, il fotografo ha catturato sia il panorama delle stelle che il borgo, che è mostrato in modo artistico nella sua nitidezza”.

“Condivido in pieno l’impressione dei giurati – commenta il vincitore – perché credo che la foto, scattata tre anni fa con 11 gradi sotto zero, restituisca una visione di Castelmezzano fedele alla realtà eppure allo stesso tempo onirica, fuori dal tempo. Guardandola a volte vedo un villaggio, altre volte brace che brucia sulla neve. Quanto più credi in qualcosa – prosegue Santersiero – tanto più grande è la soddisfazione nel raggiungere un traguardo. Quest’ulteriore riconoscimento non mi gratifica soltanto per l’amore che nutro per la fotografia, ma soprattutto perché prende forma in un contesto fatto di uomini e donne che da anni portano avanti il più grande progetto libero di condivisione della cultura. Per esprimere il mio ringraziamento a Basilicata Wiki per questa meravigliosa esperienza, ho deciso di devolvere loro il premio in denaro che mi è stato assegnato”.

“Una decisione che ci ha colpito molto – parole di Luigi Catalani, presidente di Basilicata Wiki, l’associazione che promuove da quattro anni il concorso Wiki Loves Basilicata – e che conferma le qualità umane, oltre che artistiche, di Paolo. L’obiettivo dei fotografi e dei promotori del concorso non è tanto la competizione, quanto la promozione del patrimonio culturale e paesaggistico attraverso le piattaforme del sapere libero. Tuttavia non possiamo che registrare con immensa soddisfazione questo risultato, che premia il nostro impegno quotidiano e quello dei nostri partner – a partire da APT Basilicata, Pro Loco Unpli Basilicata, Borghi Eccellenti Lucani e Basilicata Gusto – che condividono le nostre azioni di valorizzazione innovativa e partecipata della Basilicata”.

Anche Nicola Valluzzi, sindaco di Castelmezzano, ha espresso tutto il suo compiacimento per questo risultato. “L’occhio attento e creativo di Paolo – ci dice Valuzzi – ha saputo fermare nel tempo la bellezza esclusiva di un luogo autentico che ha suscitato l’attenzione e l’emozione di una platea mondiale. Il lavoro di Wikimedia nella raccolta e distribuzione di informazione libera conferma che natura, cultura e sensibilità delle comunità sono un connubio vincente e di straordinaria potenza espressiva”.