Giovedì 10 giugno 2021 – Gli Albergatori del Vulture Melfese Alto Bradano  domenica 13 giugno, in occasione della Giornata Nazionale “in cammino nei Parchi” – Sentieri per conoscere – promossa dal Club Alpino Italiano e da Federparchi, in continuità con le iniziative avviate per la piena valorizzazione turistica del Parco regionale del Vulture,  attivano un circuito virtuoso con gli Ospiti degli Alberghi, i cittadini della Comunità dove è ubicato l’Albergo, con itinerari ed escursioni  per conoscere i territori del Parco.

“Il senso della giornata “in Cammino nei Parchi” – spiega Liberato Canadà, presidente Federalberghi Vulture – è nell’aggregazione, nella condivisione, nello scambio partecipato, nella conoscenza di luoghi e persone, nel promuovere i Cammini, nel proporre Menu di degustazione dei Prodotti del Parco del Vulture, nel promuovere  conoscenza e partecipazione al camminare nei Parchi, all’aria aperta in Montagna, Sentiero CAI 101,  con la speranza di preparare e proporre una giornata indimenticabile all’aria aperta, in Montagna, nei Parchi. Obiettivo: rilanciare le aree protette e dare ai viaggiatori un supporto di informazioni e opportunità di scoperta”.

Liberato Canadà, Presidente Federalberghi Vulture

Il sentiero Italia del CAI  fa tappa a Melfi, con incrocio del sentiero CAI 101,  indicato lungo il percorso che porta in cima al Vulture, partendo dal Castello Normanno Svevo, o dal Piazzale Stazione F.S. di Melfi.
Il progetto, firmato nel 2020 dal ministero dell’Ambiente e dal CAI, procede, tra le difficoltà della Pandemia. I viaggiatori avranno un passaporto, dove segnare le tappe percorse.

Tra i protagonisti del nuovo processo virtuoso da avviare ci sono gli imprenditori alberghieri che intorno a Federalberghi Vulture hanno annunciato la fase di costituzione del Contratto di Rete con l’adesione di 19 albergatori e titolari di strutture ricettive di Melfi, Monticchio, Rionero, Barile, Venosa, Lavello, Muro Lucano.

“La natura nel Parco del Vulture ed in altri Parchi – aggiunge il presidente Federalberghi – può e deve diventare  risorsa per attrarre un certo tipo di turismo, il turismo sostenibile. I vincoli possono  generare le risorse per preservare e migliorare l’ambiente, i luoghi, il paesaggio. Bisogna investire e programmare azioni generative, creare un circolo virtuoso. Intendiamo dunque sollecitare, invitare la libera frequentazione del Parco del Vulture, dei Parchi del Paesaggio”.

La scorsa estate 29mila persone hanno intrapreso uno dei numerosi cammini, esistenti in Italia, muoversi all’aria aperta e movimento: a piedi, a cavallo, in bici,  in barca. Ecco le parole chiave di vacanza ed esperienze attraenti per il 55% degli italiani. Camminare fa bene, aiuta  a ridurre peso e stress a meditare, rende felici e sereni.