Il FESTA, l’evento teatrale innovativo ed unico in Italia, a Pescopagano dal 9 al 14 agosto 2022

703

PESCOPAGANO (PZ) – Tutto pronto per il “Festival del Teatro Aperto” (FESTA), kermesse teatrale organizzata dall’Associazione Albatros, finanziata dal Comune di Pescopagano e da Edison SpA e patrocinata dalla Regione Basilicata. La direzione dell’evento appartiene al suo stesso ideatore, Marco Pace, insieme a Gerarda Bruno, Luigi De Vincenzo, Carmela Mucci, Angela Pace e Gerardo Zazzerini, coadiuvati da tutti gli appartenenti allo staff.

All’edizione 2022 del FESTA si sono iscritte 61 compagnie teatrali. Fra queste ne sono state scelte 7: Teatro al femminile (Torino), Salti in bocca (Torino), CLAET (Ancona), Matteo Corrado (Terni), Andrea Zanacchi (Roma), Barattoli Cosmici (Napoli), Ottavomiglio Laboratorio (Cosenza). Si tratta di 25 partecipanti pronti a vivere Pescopagano e la terra lucana per una settimana mentre si esibiranno con i loro spettacoli teatrali e presenteranno laboratori teatrali aperti al pubblico. Gli ingressi agli spettacoli presso la Villa Comunale di Pescopagano sono liberi e gratuiti.

Il Festival del Teatro Aperto è un evento che punta alla sostenibilità totale: economica, sociale e ambientale. L’evento beneficia di un finanziamento pubblico. Non sarebbe sostenibile per la comunità locale finanziare (seppur indirettamente) il festival e vedere poi il denaro speso altrove. Perciò almeno l’80% del finanziamento ricevuto ricade su varie attività commerciali di Pescopagano, cercando di coinvolgere il più possibile. L’evento è inoltre sostenibile a livello sociale perché non è chiuso, non è solo per addetti ai lavori, anzi. Oltre agli spettacoli teatrali serali, tutti possono godere della compagnia degli artisti, intessere nuove relazioni, accrescere la propria cultura con i laboratori. Infine vi è sostenibilità ambientale: il FESTA adotta fattive misure per abbattere la propria impronta di carbonio utilizzando materiale compostabile, da riciclo, a marchi europei di sostenibilità (EU-Ecolabel e Biologico Europeo) e incentivando l’acquisto di tali prodotti con uno sconto del 10% grazie alla collaborazione del Conad City di Pescopagano.

L’apertura del FESTA è programmata per martedì 9 agosto con la conferenza dal tema: “Un evento sostenibile e necessario” – ore 18:00, Sala Conferenze G. Orlando, Corso Umberto I, Pescopagano – che vedrà personalità del mondo amministrativo e artistico interrogarsi sulla valenza che un evento come il Festival del Teatro Aperto possa avere per il territorio. A seguire, ogni sera alle 21:15 hanno inizio le esibizioni teatrali.

Il FESTA è teatro, relazioni, turismo e sostenibilità. È un evento unico in Italia che genera entusiasmo, curiosità e, come nelle precedenti edizioni, incontra un sempre più grande successo di pubblico. Gli organizzatori e l’Amministrazione Comunale di Pescopagano sono sicuri che continuando ad incidere sul territorio con la cultura gli effetti non possono che essere positivi, visto che si punta a nutrire l’anima di ciascuno di noi.

LA LOCANDINA