Il Consiglio Regionale a sostegno dell'editoria lucana

88

Intervenendo a Roma alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi”, il Presidente del Consiglio Regionale Carmine Cicala ha ribadito l’impegno a promuovere e sostenere la cultura in modo concreto, dando la possibilità ai piccoli e medi editori di partecipare a spazi espositivi gratuiti per promuovere la loro realità, nonché la nostra cultura, la storia e la lucanità”.

Il Presidente Cicala alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi”

La sua presenza all’evento fieristico, ha detto Cicala “vuole sottolineare il tanto lavoro fatto in questa direzione, ascoltando gli editori lucani e chiedendo loro un importante contributo per la crescita ulteriore di un settore che quest’anno registra un trend positivo.
Grazie alle loro proposte, inizia una nuova collaborazione per formulare una legge che regolarizzi l’editoria dando dignità e prestigio a tutti coloro che investono nella promozione della cultura”.

“Il mio invito, inoltre – ha aggiunto – è creare sinergie positive tra gli editori per una proficua collaborazione in grado di valorizzare con più decisione il grande patrimonio culturale della Basilicata.
Con grande piacere, posso riportare un dato molto positivo, rispetto all’affluenza e alla partecipazione nel nostro stand, che ci tengo a sottolineare, è voluto ed organizzato con un impegno straordinario dalla struttura informazione, cultura ed eventi del Consiglio regionale”.