Il Comincenter vola a Porto per consolidare le attività di partenariato tra Hub Creativi e Università europee

275


Oporto, 11-15 novembre 2019 – Il Comincenter grazie alla opportunità di Peer to Peer Exchange proposta nell’ambito della Rete Europea degli Hub Creativi, è volato a Porto per consolidare le attività di  partenariato tra Hub Creativi e Università europee.

“Il programma della settimana ci ha consentito di conoscere UPTEC – Parco di scienza e tecnologia dell’Università di Porto e di consolidare il rapporto costruito ad aprile ad Atene in occasione del kick-Off Meeting della rete”, ha affermato Antonio Candela, CEO, Founder e Director del Comincenter.

L’intervista ad Antonio Candela

“Questa relazione – ha aggiunto Candela – insieme alla relazione avviata con la Facoltà di Economia, che ha ospitato una presentazione della Rete Europea degli Hub Creativi e di UPTEC e Comincenter, ci consente di guardare ad un futuro di maggiori relazioni e consolidamento di quelle avviate anche in ottica di ampliamento delle nostre community di studenti, freelance e start-up”.

L’intervista a Fátima São Simão, responsabile Uptec di Porto

“Ci aspettiamo nei prossimi mesi di verificare la possibilità di costruzione di una partnership tra Hub Creativi che hanno relazioni stabili con le Università del territorio di appartenenza e costruire insieme modelli ed esperienze che ci consentano di migliorare e generare occasioni ed opportunità all’interno dei nostri hub ed in relazione con l’ambiente in cui quotidianamente proponiamo attività e in cui costruiamo progetti, sempre con un occhio alle relazioni europee”, ha concluso il CEO, Founder e Director Comincenter.

L’intervista a Stefania Clemente e Danilo Barbalinardi, community manager e freelance Comincenter

La gallery