La promessa di una rivoluzione, risuona nuovamente ad Hollywood, in occasione dell’Electronic Entertainment Expo (E3) 2015. A dirlo durante un’intervista a Los Angeles, Brendan Iribe, il grande capo di Oculus, aggiungendo che nel giro di un anno da oggi, cambierà tutto, così come tutto è cambiato quando è arrivato l’Iphone. Passeremo dai pixel dei videogame, ai pixel dei video in HD, gestiti però sempre da motori grafici. E’ l’unione di due mondi, Cinema e Videogame, in una nuova forma di intrattenimento nella quale potremmo immergerci.
La Geocart SpA non è rimasta in panchina, e con lo stesso spirito con il quale si è conquistata il podio al livello nazionale e internazionale nel settore del Telerilevamento, ha esteso il proprio know-how tecnico e tecnologico ai settori dell’Entertainment & Media e dei Beni Culturali.
Attenti osservatori delle innovazioni tecnologiche e dei trend di mercato, abbiamo creduto in questa sfida e in questa rivoluzione con un progetto di Ricerca e Sviluppo partito ormai, già 2 anni fa. Il nome del progetto è “Digital Lighthouse” –  Faro Digitale – testimonianza che, in quella che dai più autorevoli è stata definita l’Era del Digitale, c’è chi ha scommesso sull’innovazione, ma soprattutto sulla metamorfosi tecnologica che molto probabilmente condurrà alla riscrittura delle regole e delle pratiche attualmente utilizzate. E la protagonista è lei, la Realtà Virtuale. Con tanto lavoro di ricerca, di analisi e di testing e con un pizzico di follia che ha da sempre contraddistinto lo spirito dei nostri “viaggi”, siamo in prima fila per sviluppare soluzioni avanzate per quelle moderne applicazioni che nel giro di un anno verranno utilizzate in tutte le case e negli uffici.
Un assaggio dei nostri risultati sarà mostrato in occasione del “GEOpenDay”, in programma il prossimo 26 giugno a partire dalle ore 9.00, presso la sede di Viale del Basento 120 a Potenza.
Racconteremo oltre 20 anni e più della nostra storia aziendale, anticipando alcune delle nostre nuove innovazioni sulle quali stiamo lavorando.
geopenday
Tante le iniziative in programma per i visitatori: tour guidati e incontri con lo staff e gli operatori di volo, esposizione dei velivoli (elicottero, droni) e della strumentazione per i rilievi (laser scanner, camere digitali e termiche, gps, stazioni totali, sensori iperspettrali), dimostrazioni tecnico-scientifiche, proiezione di video aziendali, prospettive creative, con un omaggio all’artista Gerardo Cosenza.
Nell’ambito di Digital Lighthouse, invece sarà possibile vivere un’esperienza innovativa con le illustrazione di modelli 3D, ricostruzioni virtuali, tecnologia immersiva, web solutions per i beni culturali, navigazione mediante realtà immersiva e virtuale in ambienti 3D simulati. Presenteremo la Libreria Multimediale Geocart, grazie alla quale  l’utente verrà accompagnato in viaggi virtuali interattivi e potrà ammirare alcuni siti lucani di rilevanza storico/culturale, di Potenza e della capitale europea della cultura per il 2109, Matera.
E’ possibile registrarsi da subito all’evento sul sito http://geocartspa.it/