Filiano | Tra le strade del borgo antico torna il Presepe Vivente

392

Lunedì 26 dicembre 2022 – Mercoledì 28 dicembre a Filiano, dalle ore 19:00 alle 21:30, ritorna il Presepe Vivente tra le strade del borgo antico – E’ organizzato dall’Associazione Pro Loco di Filiano, in collaborazione con la Consulta delle Associazioni e la Parrocchia “Maria SS del Rosario”, con il patrocinio del Comune di Filiano e dell’UNPLI Basilicata e con il contributo della Regione Basilicata e dell’APT Basilicata.

La manifestazione avrà inizio in Piazza SS Rosario, da dove tutti i 70 figuranti s’incammineranno in corteo fino all’antico borgo di Rione Pace.
Il presepe vivente compierà la magia di ripopolare questo luogo suggestivo aprendo al pubblico le caratteristiche case-grotte. A colpire sarà l’estremo realismo nella realizzazione che trasformerà l’antico borgo di “Filianello” nella Betlemme di 2000 anni fa.
«Il presepe vivente è stato realizzato con l’intento di valorizzare il borgo antico di Filiano» – dichiara Maria Santarsiero, Presidente della Pro Loco di Filiano – «Ogni visitatore potrà rivivere la magia del Natale racchiusa nella semplicità del luogo e dei nostri figuranti».


Al centro della scena ci sarà la capanna con la Natività, tutt’intorno alla mangiatoia si svolgerà la vita della piccola cittadina con i pastori e i contadini.
Nelle casette i figuranti ci riproporranno i mestieri di un tempo con l’utilizzo degli antichi attrezzi ritrovati: il fabbro, il falegname, il ciabattino, lo spaccalegna, ma anche le casalinghe e le massaie con i vestiti dell’epoca, intente a cucinare, lavare, ricamare, filare e tessere. Il tutto allietato dall’armoniosa musica degli zampognari.
Dopo l’arrivo e la sistemazione di Giuseppe e Maria nella capanna, sarà messo in scena l’annuncio degli angeli, la visita dei pastori e, infine, l’adorazione dei Magi.
Il presepe vivente di Filiano è un viaggio indietro nel tempo, che scalda il cuore dei visitatori e riaccende la fede e la gioia del Natale.