L’avrete vista milioni di volte. Si chiama “Bliss” o più comunemente «Colline» ed è l’immagine usata per anni come sfondo dalla Microsoft per il suo sistema operativo.
bliss

L’autore dello scatto, O’Rear (nella foto di copertina), racconta che “lo scatto è avvenuto per caso, nel gennaio del 1996, pochi minuti dopo una tempesta”. Ecco le origini di una immagine che, al di la di ogni aspettativa, è diventata tra le più viste di sempre. O’Rear, sulla sua moto, stava andando a trovare la fidanzata Daphne quando ha visto quel paesaggio, si è fermato, ha estratto la fotocamera, una Mamiya RZ67, e ha fatto clic. La collinetta, che si trova nella contea di Napa, in California, (qui visibile su Maps) era sfruttata come vigneto, come lo è oggi.
Ritoccata Secondo alcuni blogger tecnologici «Bliss» è stata vista oltre un miliardo di volte.
charles-orear-photographer-beside-framed-print-of-famous-windows-xp-photograph-bliss-desktop-wallpaper-665x419
«Se avessi saputo che sarebbe diventata così popolare avrei negoziato un accordo migliore» racconta O’Rear che ha ammesso: “Avrei dovuto essere pagato molto di più”.
Aspetti venali a parte questa immagine potrà senz’altro ricoprire un posto d’onore nell’immaginario collettivo degli amanti della fotografia e non solo, vista la giusta distanza tra terra e cielo, il contrasto tra colori nonchè…il fortunato connubio con il mondo Microsoft.