Presentata a Senise, davanti ad un pubblico numeroso, la prima di “Magna Grecia, il mito delle origini”, il grande spettacolo multimediale che – con la direzione artistica di Emir Kusturica (tra i più grandi registi internazionali, due volte vincitore della Palma d’Oro) – ha inaugurato la nuova e innovativa  Arena Sinni. E’ il nuovo attrattore turistico di Senise, con la partecipazione di alcuni gradi attori, tra i quali Giancarlo Giannini, Claudio Santamaria, Giovanni Capalbo, Christo Jivkov, Giorgio Colangeli, Caterina Murino e Sabrina Impacciatore.
“Magna Grecia – Il mito delle origini” mette in scena l’epopea di Alexios, l’Ecista, il fondatore della Città nelle stesse terre dove oggi si è realizzato il grande teatro, vanta la direzione artistica di Emir Kusturica, due volte vincitore della Palma D’oro a Cannes. Lo spettacolo è scritto e diretto da Lorenzo Miglioli, con la regia teatrale di Nicola Zorzi, accompagnati da Paolo Atzori per la regia tecnologica e le scenografie digitali.
magna grecia senise
Azioni sceniche dal vivo si alternano alla narrazione per immagini mettendo a confronto teatro e cinema in un unico grande racconto che vedono insieme, come dicevamo, attori di fama internazionale.
Il più importante parco luci in Italia, dove danzatori, attori e figuranti animeranno la scena in uno spazio di 4mila mq con un bacino di acqua di 2300mq. In scena le più avanzate tecnologie come laser, waterscreen e ledwall uniti alle scenografie che riproducono rovine, barche in navigazione e colossi, in un connubio di tradizione e innovazione .Il teatro di Senise vanta 2500 posti, a ridosso dell’invaso di Montecotugno.
senise
L’attrattore è stato realizzato nell’ambito del Programma Speciale- Senisese Pollino che la Regione Basilicata ha approvato nel 2004 intendendo sviluppare una strategia innovativa con la realizzazione di progetti per la valorizzazione turistica. L’opera è stata finanziata nel 2010 con  un importo di 4milioni e 900mila euro.


Gli spettacoli si terranno dal 24 giugno fino al 3 settembre. Il programma completo su www.magnagreciasenise.it.